Iscriviti

Belluno, volley italiano in lutto: Davide Bristot muore in casa a 18 anni

Il mondo del volley è in lutto per la morte del 18enne Davide Bristot, trovato morto in casa. Sul caso la procura di Belluno ha aperto un'inchiesta per vederci chiaro.

Cronaca
Pubblicato il 15 luglio 2021, alle ore 16:48

Mi piace
0
0
Belluno, volley italiano in lutto: Davide Bristot muore in casa a 18 anni

Il volley italiano è in lutto. Il 18enne Davide Bristot è stato trovato morto in casa dalla madre nell’abitazione in cui viveva con la famiglia a Sedico, in provincia di Belluno. 

Davide è il figlio di Paolo Bristot, ex palleggiatore e nazionale di volley che, per anni, ha giocato nell’allora Luxottica di Belluno ed era anche lui un giocatore di volley prima dell’inizio della pandemia. 

L’accaduto

Davide, che a giugno aveva finito il quarto anno all’Itis Segato di Belluno, è stato ritrovato senza vita dalla madre che, insospettita per non averlo visto alzare, si è recata nella sua stanza e lo ha trovato ai piedi del letto. Secondo i giornali locali, il giovane la sera prima si era recato all’ospedale di Belluno dopo aver accusato un forte dolore alla testa ed era stato rimandato a casa dopo una serie di esami clinici e la somministrazione di una flebo.

Una tragedia su cui anche la magistratura vuole vederci chiaro. La Procura di Belluno ha aperto un’inchiesta, disposto un’autopsia, con il perito Cirnelli che assumerà l’incarico la prossima settimana per scoprire le cause del decesso. Il Corriere delle Alpi riporta un medico attualmente iscritto nel registro degli indagati ma la lista potrebbe allargarsi. 

Il presidente della Federazione Italiana Pallavolo Giuseppe Manfredi, l’intero Consiglio Federale e tutta la pallavolo italiana si stringono attorno al dolore della famiglia Bristot e ad Alessandro, per la prematura scomparsa del fratello. Alessandro Bristot, in questi giorni, era impegnato con la nazionale U17, è impegnato agli Europei di categoria in Albania ma in queste ore ha fatto ritorno in Italia.

 Nel pomeriggio, prima della gara con l’Austria, gli azzurrini hanno portato in campo la maglia di Alessandro giocando con il lutto al braccio.Il sindaco di Sedico, Stefano Deon, ha dichiarato: “La mia giornata in municipio è cominciata con questa terribile notizia, che mi ha sconvolto. Conosco bene la famiglia Bristot, anche per i successi sportivi, che ha avuto nel nostro paese. Siamo tutti attoniti per quello che è successo, soprattutto perché ci ha lasciati un ragazzo di appena 18 anni”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Non ci sono parole per una morte così improvvisa di uno sportivo, un ragazzo giovanissimo con tutta la vita davanti ricca di successi. Riposa in pace Davide e veglia dall'alto sui tuoi genitori e su tuo fratello straziati dal dolore. Di fronte a tragedie così, ci si può solo affidare alla fede.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!