Iscriviti

Belluno, esce per una passeggiata e scompare: si cerca Riccardo Tacconi

Esce di casa alle 11 di mattina per una corsa, da quel momento si perdono le tracce di un 58enne di Milano in vacanza in provincia di Belluno. Il disperato appello dei familiari.

Cronaca
Pubblicato il 6 gennaio 2019, alle ore 10:39

Mi piace
2
0
Belluno, esce per una passeggiata e scompare: si cerca Riccardo Tacconi

Riccardo Tacconi, 58enne di Milano, era in vacanza con la sua famiglia presso la sua casa nel villaggio Alpe in fiore sul Nevegal, in provincia di Belluno. Venerdì scorso, verso le 11 di mattina, è uscito dall’abitazione per una corsa com’era ormai solito fare, in accordo con la famiglia di raggiungerli verso le 13 presso il rifugio Visentin per pranzare tutti insieme. Qui però, Riccardo non è mai arrivato.

Fino all’ultimo momento i familiari di Tacconi hanno sperato che fosse successo un imprevisto al 58enne, e che li avrebbe raggiunti poco dopo, fino a quando intorno alle 18 è arrivata la chiamata disperata al 118, in cui si chiedeva aiuto per ritrovare l’uomo sparito nel nulla. Da quel momento hanno avuto inizio le ricerche senza sosta, che a distanza di quasi due giorni non hanno ancora portato ad alcun risultato.

Le ricerche

La famiglia di Riccardo Tacconi sperava che fosse accaduto un contrattempo all’uomo, e che per questo stava ritardando all’appuntamento che si erano dati, ma verso le 18 di sera hanno compreso che era successo qualcosa di ben più grave. Allertato il 118, sono iniziate le ricerche del 58enne con una squadra di soccorritori ad hoc per queste situazioni.

Dopo le prime ricerche che non hanno portato alcun esito, sono arrivati sul posto anche amici e parenti allertati dalla famiglia del 58enne, che hanno voluto aiutare nelle ricerche dell’uomo. In supporto al soccorso alpino, ai vigili del fuoco e alla guardia di finanza, sono arrivati anche i cani molecolari e alcuni droni che stanno sorvolando sulla zona.

I conoscenti di Tacconi negano che l’uomo possa aver preso delle strade secondarie e fuori sentiero, ed i soccorritori scartano anche l’ipotesi che possa essersi imbattuto in qualche animale selvatico aggressivo, poichè nell’ultimo periodo non sono arrivate segnalazioni a riguardo. La famiglia disperata chiede a chiunque avesse notizie di Riccardo, di avvisare le autorità.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - La nostra vicinanza alla famiglia di Riccardo, con la speranza che l'uomo possa essere presto ritrovato i buone condizioni. Purtroppo in questi giorni sentiamo sempre più spesso di queste notizie di sparizioni, fortunatamente alcune di essere trovano un esito positivo e speriamo che sia il caso di Riccardo e che possa presto riabbracciare la sua famiglia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!