Iscriviti
Bari

Bari, ragazzo 16enne esce di casa e svanisce: ritrovato dopo 48 ore

Un 16enne si è allontanato dalla propria dimora di Casamassima, in provincia di Bari, dopo un litigio con i genitori, avvenuto mercoledi mattina. Viene ritrovato, dopo 48 ore, nella città di Turi, in buone condizioni.

Cronaca
Pubblicato il 22 ottobre 2021, alle ore 18:32

Mi piace
0
0
Bari, ragazzo 16enne esce di casa e svanisce: ritrovato dopo 48 ore

Un 16enne pugliese, scomparso dalla propria dimora di Casamassima, in provincia di Bari, lo scorso mercoledi mattina,è stato fortunatamente ritrovato dai propri amici e familiari.

Il giovane, per fortuna, è in buone condizioni di salute, per cui i timori di un tragico epilogo, sono stati scongiurati e isuoi preoccupatissimi genitori possono tirare un sospiro di sollievo.

L’ accaduto

Le forze dell’ordine e i volontari lo hanno cercato per 48ore in tutta la zona fino a quando lo hanno ritrovato nel pomeriggio di oggi. I suoi familiari hanno dichiarato che, dopo un litigio avvenuto nella mattina del mercoledi’, l’adolescente si era allontanato dalla propria dimora nella città di Casamassima, in provincia di Bari e da allora hanno perso ogni tipo di contatto con lui. 

A seguito di invani tentativi di ricerca,i genitori del minorenne, avendo oltretutto disperatamente provato a rintracciarlo tramite amici, luoghi di ritrovo abituali, senza alcun riscontro. Hanno così usufruito dell’aiuto delle forze dell’ordine, dato che il giovane 16enne era anche sprovvisto del cellulare e del proprio giubbotto. La sorella, facendo disperati appelli ai social, dichiarato quanto accaduto, ha chiesto di bloccare il giovane a chi lo avesse avvistato, avvertendo le forze dell ordine, in caso di resistenza.

Alla ricerca del giovane sono intervenute le forze dell’ordine quali carabinieri, pompieri, volontari, poliziotti e protezione civile. E’ stata oltretutto attivata, dai Vigili del fuoco di Casamassima, dal cui luogo sono poi state coordinate tutte le successive operazioni di ricerca, una postazione per la ricerca delle persone scomparse con l’aiuto soprattutto dell’unità cinofila coi relativi cani addestrati alla ricerca delle persone scomparse e l’aiuto, inoltre, di un elicottero, col compito di perlustrare la zona.

Poche ore prima del ritrovamento dell’adolescente sedicenne, erano giunte da Acquaviva delle Fonti alcune segnalazioni, motivo fondamentale per il quale si erano concentrate tutte le ricerche nella zona. Il giovane adolescente, grazie a tutte le ricerche eseguite dalle forze dell’ordine, fortunatamente,viene ritrovato nella città di Turi, a circa 8 chilometri di distanza dalla propria dimora, in buonissime condizioni di salute, nonostante tutto il periodo trascorso fuori casa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Personalmente, credo, che dovremmo ringraziare tutte le autorita', che ogni giorno mettono a servizio del cittadino ogni mezzo o situazione in modo tale da aiutare chi si trova in difficoltà. Credo anche che, il giovane, a mio avviso incosciente, abbia tentato un gesto esagerato per motivi futili, attivando molteplici forze dell'ordine che si sono prodigate per ritrovarlo nel breve tempo possibile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!