Iscriviti
Bari

Bari, ragazzina muore travolta da un treno vicino ad una stazione

La tragedia si è verificata ieri sera ad Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari. La vittima è una ragazza 16enne originaria di Cassano nelle Murge, gli investigatori confermano che si è trattato di una tragica fatalità.

Cronaca
Pubblicato il 24 ottobre 2021, alle ore 13:29

Mi piace
0
0
Bari, ragazzina muore travolta da un treno vicino ad una stazione

Una terribile tragedia ha sconvolto la cittadina di Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari, dove nella serata di ieri una ragazzina di 16 anni è stata travolta da un treno in transito. La giovane era originaria di Cassano nelle Murge e, per motivi che sono tutti da chiarire, si trovava nei pressi della stazione ferroviaria. Indossava delle cuffiette ed era seduta su un muretto che costeggia la banchina, per cui non si sarebbe accorta dell’arrivo del convoglio, che in quel punto procedeva a circa 100 chilometri orari. Il treno era un Intercity ed era partito da Lecce con destinazione Milano

La giovane è stata risucchiata dal convoglio per poi sbattere violentemente contro la carrozzeria di un vagone. I soccorsi sono stati allertati immediatamente, ma per la vittim ormai non vi era più nulla da fare, in quanto erano molto gravi le ferite riportate durante l’impatto. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri della locale stazione e gli agenti della Polizia Ferroviaria. L’orientamento del pm è quello di non fare l’autopsia, perché la dinamica sarebbe chiara e al momento non si ipotizzano responsabilità.

Indagini in corso

Come già detto si sarebbe trattato di un incidente. Le indagini sotto coordinate dal pm della Procura della Repubblica di Bari, Manfredi Dini Ciacci. Gli inquirenti in queste ore hanno già ascoltato alcuni amici della 16enne, i quali avrebbero confermato i fatti e la tesi dell’incidente. Grande lo sgomento del sindaco di Acquaviva delle Fonti, Davide Carlucci

“Per la seconda volta nel giro di pochi giorni dovremo proclamare il lutto cittadino per una tragedia ancora più grande di quella appena vissuta con la perdita del caro vicesindaco Austacio Busto, perché colpisce una ragazzina cassanese di appena 16 anni travolta da un treno nella nostra stazione ferroviaria” – cosi ha commentato con dolore Carlucci su Facebook.

Nelle prossime ore si potranno sicuramente conoscere ulteriori particolari sulla tragedia avvenuta ad Acquaviva delle Fonti. Per motivi di privacy, ma anche per la delicatezza dell vicenda, le generalità della vittima non sono state rese note. Un paio di ore prima della tragedia lo stesso sindaco di Acquaviva si era recato nella stazione insieme agli agenti della Polizia Locale , invitando alcuni giovani che stazionavano lì a trascorrere il loro tempo in posti più sicuri della città. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Quella avvenuta a Bari è una notizia che fa davvero male. Perdere la vita a quell'età e in questa maniera è davvero incocepibile. Grandissimo lo strazio dei genitori e degli amici della vittima, originaria di Cassano nelle Murge, altra cittadina che è sotto shock per quanto avvenuto. Un dramma che lascia davvero senza parole.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!