Iscriviti
Bari

Bari, gemelli nati in anni diversi. L’ospedale fa sapere che "è una fake news"

La notizia dei due gemelli baresi nati in due anni diversi, il 31 dicembre 2018 e 1 gennaio 2019, è una fake news. Il finto zio che aveva dato la notizia non è più rintracciabile.

Cronaca
Pubblicato il 2 gennaio 2019, alle ore 22:59

Mi piace
6
0
Bari, gemelli nati in anni diversi. L’ospedale fa sapere che "è una fake news"

Nella giornata del 2 gennaio era stata diffusa la notizia che al Policlinico Gemelli di Roma si era registrata una particolare nascita, quella di due gemellini baresi nati in due anni diversi. A darne notizia è stato un uomo, che si è qualificato come lo zio dei gemelli.

L’uomo avrebbe detto di chiamarsi Giovanni ed ha dichiarato telefonicamente alla Gazzetta del Mezzogiorno che due gemelli suoi nipoti, Andrea e Fabio, saranno per tutta la vita accompagnati da un incredibile storia riguardante la loro nascita. Infatti, secondo l’uomo, i due gemelli sarebbero nati uno il 31 dicembre 2018 alle ore 23:59, mentre l’altro il 1° gennaio 2019 alle 00:01.

Una differenza apparentemente insignificante, ma quei pochi minuti di differenza avrebbero segnato per sempre la vita dei gemelli, a partire ad esempio dalla festa del loro compleanno, senza contare la compilazione dei documenti per la scuola.

Il fantomatico zio avrebbe continuato a dichiarare che i due bambini godevano di buona salute, che non hanno avuto bisogno dell’incubatrice, e che tutta la famiglia era particolarmente felice dato che la gravidanza era stata difficile. Proprio per questo motivo, la mamma – sua sorella – aveva deciso di affidarsi a un medico dell’ospedale romano, anche se presto torneranno tutti a Bari.

Peccato però che tutto ciò che ha dichiarato l’uomo sia falso. A smentire la notizia ci ha pensato proprio il Policlinico Gemelli. Il capo dell’ufficio stampa dell’ospedale romano, Nicola Cerbino, ha dichiarato che le uniche nascite a cavallo tra capodanno e il primo dell’anno riguardano un bambino nato poco dopo le 20 del 31 dicembre, e uno nato all’una del 1° gennaio del 2019.

Inoltre, dichiara che non c’è stato nessun parto gemellare in quelle fasce orarie, né tantomeno una partoriente col nomedi  Rita Rienzi, come dichiarato dall’uomo. A seguito della smentita dell’ospedale, la Gazzetta ha provato a ricontattare l’uomo che, però, non risulta più raggiungibile.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Elisabetta Monda

Elisabetta Monda - Se questa notizia fosse stata vera, sarebbe stato il primo caso di gemelli nati in anni diversi. Ci sono già state nascite di gemelli nati in giorni diversi, ma mai in anni diversi. Peccato però che questa sia una fake news: non capisco come l'uomo che ha diffuso la notizia pensasse di farla franca. Era ovvio che l'ospedale avrebbe smentito la notizia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!