Iscriviti
Bari

Bari, domatore del circo Orfei sbranato dalle tigri

Uno dei domatori più conosciuti e bravi al mondo muore divorato dalle tigri durante le prove per lo spettacolo che in questi giorni si tiene alle porte di Bari.

Cronaca
Pubblicato il 5 luglio 2019, alle ore 08:16

Mi piace
1
0
Bari, domatore del circo Orfei sbranato dalle tigri

Un autentico dramma quello che si è consumato alle porte di Bari, a Triggiano, dove in questi giorni era previsto lo spettacolo del noto circo Orfei allestito vicino al centro commerciare Bariblu. Una “esperienza eccezionale“, così come veniva definita nella locandina del circo, una novità per Bari che avrebbe portato il pubblico in un “viaggio socio-educativo tra gli animali dei 5 continenti” chiamato “Animal Park“, nell’ambito del quale avrebbe avuto l’occasione di vedere le tigri siberiane, tigri reali del Bengala, cammelli, dromedari, giraffa, zebre, lama, cavalli, bisonti e tanti altri ancora.

A sconvolgere non solo i cittadini ma l’intero staff Orfei, è stata la tragedia che vede uno dei domatori più conosciuti nel mondo circense e più bravi al mondo sbranato dalle stesse tigri che addestrava durante le prove per uno spettacolo.

Ettore Weber, 61 anni, marito di Loredana Vulcanelli, anche lei artista, era il proprietario del Circo Weber e, durante il terribile incidente, era da solo all’interno della gabbia delle tigri dove stava procedendo con le prove per lo spettacolo serale. Una delle tigri è balzata sopra a Weber, per poi essere raggiunta anche dalle altre tre.

L’arrivo dei soccorsi

A rendere questa vicenda ancora più tragica, sono le tempistiche con cui i soccorsi sono riusciti a recuperare il domatore. Weber, infatti, è stato in balia delle tigri per almeno mezzora prima che i soccorritori potessero recuperare il corpo ormai privo di vita del domatore. Le ferite riportare erano troppo gravi perché Ettore Weber potesse sopravvivere.

I carabinieri di Bari hanno avviato un’inchiesta per fare chiarezza sull’accaduto e per cercare di ricostruire al meglio le dinamiche dell’incidente. Per ora, secondo le testimonianze raccolte, si è a conoscenza dell’orario in cui è avvenuto l’incidente. Ettore Weber si trovava all’interno del recinto delle tigri intorno alle 20:00 quando gli animali si sono ribellati al proprio domatore.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Quello del circo rimarrà sempre un argomento molto discusso su chi è a favore di questi spettacoli e chi invece li vede come una tortura per gli animali. In questo momento però, vorremo mettere da parte queste questioni e rimanere vicini alla famiglia della vittima che sta soffrendo: a loro va la nostra solidarietà.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!