Iscriviti

Ballano nudi sull’auto dei carabinieri: com’è finita a due turisti tedeschi

Due giovani turisti tedeschi, in evidente stato di alterazione psico-fisica, hanno ballato nudi sull'auto dei carabinieri: per loro è scattato la denuncia.

Cronaca
Pubblicato il 23 agosto 2021, alle ore 17:16

Mi piace
1
0
Ballano nudi sull’auto dei carabinieri: com’è finita a due turisti tedeschi

Due turisti tedeschi sono stati arrestati nella serata di domenica 22 agosto dagli uomini della stazione dei carabinieri di Maranello a Fiorano in provincia di Modena. La coppia di ragazzi, di 28 e 25 anni, sono stati denunciati per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, oltre a lesioni personali e danneggiamento e altro.

Stando alla ricostruzione dei fatti, i due erano visibilmente alterati, forse a causa dell’assunzione di alcol o di altre sostanze. La coppia si è tolta tutti gli abiti, rimanendo completamente nudi. In queste condizioni passeggiavano per la strada, ostacolando pure il traffico stradale. I passanti e gli automobilisti non hanno potuto non vedere la scena. 

Sono stati in tanti a segnalare la situazione alle forze dell’ordine. Gli uomini della locale stazione dei Carabinieri sono arrivati sul posto nel giro di poco e hanno fermati i due turisti. Innanzitutto alla coppia è stato chiesto di indossare nuovamente i propri indumenti. Poi sono state chieste le loro generalità. 

Ma i ragazzi, in preda a chissà quale delirio, non hanno preso in considerazione le richieste dei militari presenti. Anzi. Sono saliti sul tettuccio dell’auto di ordinanza dei carabinieri ed hanno incominciato a ballarci sopra. Poi improvvisamente è scattata l’aggressività. I due hanno incominciato a danneggiare il veicolo. 

Per evitare che qualcuno si potesse far male e bloccare questo crescendo di azioni pericolose, i carabinieri sono riusciti a neutralizzare il ragazzo e la ragazza spruzzando contro di loro dello spray al peperoncino. La coppia è stata trasferita quindi all’ospedale di Sassuolo, dove è rimasta fino alla mattina di lunedì 23 agosto. 

Per loro è scattato quindi l’arresto. Saranno giudicati per direttissima martedì 24 agosto. Nel tentativo di fermarli, un uomo delle forze dell’ordine intervenuto durante la serata ha riportato una distorsione alla spalla. Dal referto si apprende che le lesioni riportate sono guaribili in sei giorni. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Dopo questa notizia penso siamo arrivati davvero alla follia. Una vacanza che è costata decisamente molto cara alla coppia di turisti, che pensava di fare ciò che voleva in Italia. Il mio pensiero va invece agli uomini delle forze dell'ordine che ogni giorno rischiano la vita per proteggerci ed assicurare la sicurezza nelle nostre strade.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!