Iscriviti

Baccanalia 2019, bagno di folla a San Gregorio Magno: quasi 50 mila visitatori

Successo già dalla prima serata, il boom di visite venerdì e sabato a via Bacco a San Gregorio Magno. Nella sola serata di sabato le visite hanno superato le 16 mila presenze.

Cronaca
Pubblicato il 26 agosto 2019, alle ore 14:57

Mi piace
5
0
Baccanalia 2019, bagno di folla a San Gregorio Magno: quasi 50 mila visitatori

Baccanalia 2019: è successo assoluto per la sua ventottesima edizione. Il numero di presenze registrate quest’anno è stato davvero da record, con picchi di oltre 16 mila presenze nella sola serata del sabato sera, e di 14 mila nella sera di venerdì.

I piatti tipici gregoriani quali in primis le patate “cunzuate con peperoni cruschi”, il profumo di vino e le musiche popolari, sono stati i padroni indiscussi delle cinque serate dedicate all’evento Baccanalia di San Gregorio Magno, in provincia di Salerno.

L’evento in via Bacco

L’evento è iniziato mercoledì 21 agosto e si è concluso ieri sera domenica 25 agosto. L’evento divino dedicato alla vendemmia ha portato oltre 50.000 mila presenze nell’arco delle cinque serate. Via Bacco, la sede naturalistica dell’evento, è stata travolta da un fiume di persone, provenienti da ogni parte dell’Italia: molti i pullman organizzati provenienti dalle regioni Campania, Basilicata e Puglia. L’allegria e la spensieratezza che caratterizzano l’evento riesce di anno in anno ad attirare sempre più visitatori, facendo diventare “Baccanalia” un vero tormentone.

Benedizione del Dio Bacco

L’evento, come di consueto, è stato “beneVindetto” dal Dio Bacco, ovvero dal Dio della festa e dell’allegria. Inoltre, numerosi altri gruppi musicali si sono snodati lungo le vie di Bacco. Ospite d’eccezione all’evento nella serata del sabato sera è stata la nonnina di tutta l’Italia, la mitica e fantastica Nonna Rosetta di Casa Surace (Rosetta, classe ’33, nata a San Giorgio a Cremano, da sempre casalinga, ha girato l’Italia con la famiglia: prima Genova, poi Salerno, poi Napoli e adesso Sala Consilina, il paese che è diventato il set principale dei video di Casa Surace).

E come dice nonna Rosetta di casa Surace, “Un’evento per avere successo è come il ragù addà scoppietta“. Proprio come ha fatto il botto l’edizione di Baccanalia 2019, nella quale ci sono stati tutti gli ingredienti giusti per far vivere alle numerose persone giunte una serata in allegria e in amicizia.

Vino padrone indiscusso della serata

Il vino, il padrone indiscusso delle cinque serate, quale toccasana per la salute e anche fonte di longevità, proprio durante una delle serate di Baccanalia, ha avuto per protagonista la super e longeva Nonna Maria Imperiale, che ha spento le sue 103 candeline, e che ci ha raccontato come non si faccia mancare mai un bicchiere di vino rosso durante i pasti. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Perna

Caterina Perna - Non ci resta altro che attivare il conto alla rovescia per l'edizione del prossimo anno targata 2020, dove numerose novità sono in programma. Inoltre, numerosi video e foto delle cinque serate sono disponibili sulla pagina ufficiale dell'evento e sulla pagina della pro loco del comune di San Gregorio Magno in provincia di Salerno.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

26 agosto 2019 - 14:58:51

Caspita, grazie per quest'informazione. Non sapevo che avessero ripristinato i Baccanalia. Tra l'altro, io ADORO la nonnina di casa Surace (pensavo di conoscerla quasi solo io eh eh).

0
Rispondi