Iscriviti

Arrestata mamma pusher: in auto con il figlio, trasportava droga

Gli uomini della Polizia di Stato, insieme ai colleghi della Guardia di Finanza di Frosinone, hanno arrestato una giovane donna al volante della propria automobile insieme con il figlio. La donna trasportava 2 kg di hashish e 100 g di cocaina.

Cronaca
Pubblicato il 25 gennaio 2019, alle ore 07:11

Mi piace
4
0
Arrestata mamma pusher: in auto con il figlio, trasportava droga

Il fatto è accaduto nella piccola cittadina di Fontana Liri, in provincia di Frosinone, ai confini con Sora.

In seguito ad attività di investigazione, i militari della Polizia di Stato del commissariato di Sora, in collaborazione con i colleghi della Guardia di Finanza di Frosinone, hanno arrestato una trentenne del luogo, commerciante e mamma di un bambino di sette anni. La donna trasportava nella propria autovettura un ingente quantitativo di stupefacente, probabilmente destinato al mercato della droga nel frusinate.

L’arresto

La donna, appartenente ad una organizzazione dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti, trasportava nella propria automobile 2 kg di Hashish suddivisa in panetti e 100 g di Cocaina, suddivisa in buste trasparenti di plastica e pronta per essere piazzata. Per non dare nell’occhio, la donna portava con sè anche il figlioletto di sette anni. In questo modo, era convinta di non destare sospetti.

In seguito al fermo ed alla successiva perquisizione dell’automobile, i militari della Polizia di Stato, hanno trovato gli stupefacenti nascosti all’interno della vettura, hanno proceduto al sequestro del mezzo e all’arresto della donna pusher.

A bordo del veicolo era presente anche il figlio della donna, di sette anni d’età. Dopo l’arresto della madre, il bambino è stato riconsegnato al padre, il quale pare sia ignaro all’attività illegale della donna.

La mamma pusher è stata portata al carcere romano di Rebibbia, dove è in attesa del rito per direttissima. La droga sequestrata verrà distrutta. Questo sequestro ha tolto dal mercato dello spaccio del frusinate oltre due chili di droga già pronti “all’uso”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carlo Crescenzi

Carlo Crescenzi - Mi dispiace soprattutto per il bambino di sette anni. A quell'età, nessun bambino meriterebbe che la mamma sia arrestata per spaccio. Come sempre, ottimo lavoro dei militari della Polizia di Stato di Sora e dei colleghi finanzieri di Frosinone. I militari hanno tolto dalla piazza oltre due kg di droga, la quale poteva essere assunta da chiunque. Aumentiamo i finanziamenti alle forze dell'ordine.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!