Iscriviti

Andria, operaio cade nella vasca del mosto e muore

Il dramma si è verificato ad Andria presso un'azienda vinicola. A perdere la vita è stato il 30enne Nunzio Cognetti. Il giovane era impiegato nelle operazioni di vinificazione insieme ad altri lavoratori. Sul posto anche i tecnici dello Spesa.

Cronaca
Pubblicato il 8 ottobre 2021, alle ore 11:41

Mi piace
0
0
Andria, operaio cade nella vasca del mosto e muore

Una terribile tragedia sul lavoro, l’ennesima che avviene in questo periodo in Italia, si è verificata nelle scorse ore ad Andria, nell’omonima provincia pugliese di BAT, dove un giovane operaio di 30 anni, Nunzio Cognetti, è deceduto dopo essere caduto in una vasca contenente del mosto. Al momento non è chiara la dinamica dei fatti: la Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo d’inchiesta per omicidio colposo con la violazione delle norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro.

Il dramma s’è verificato presso l’azienda vinicola “Agrinatura”. Al momento dell’incidente pare che il 30enne si trovasse assieme a dei colleghi ed era impegnato nelle operazioni di vinificazione. Ad un certo punto è caduto nella vasca. I suoi colleghi si sono precipitati immediatamente ad aiutarlo, questo nel vano tentativo di salvarglia la vita. I colleghi hanno effettuato anche un massaggio cardiaco al malcapitato, questo in attesa dei soccorsi del 118. 

Allarme immediato

L’allarme è scattato immediatamente. I sanitari, una volta arrivati, hanno cercato di rianimare in tutti i modi il giovane operaio, che però purtroppo non ce l’ha fatta. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine, che hanno provveduto ad effettuare i rilievi del caso. Sul posto anche i tecnici dello Spesal.

Saranno gli inquirenti a stabilire che cosa sia davvero accaduto nell’azienda vinicola e quali siano le cause del decesso dell’operaio. Dalle prime verifiche effettuate dagli investigatori sembra che la vittima fosse regolarmente assunta all’interno dell’azienda. Per il momemto il fascicolo d’inchiesta aperto è contro ignoti. 

“Solo silenzio per la tragica e prematura scomparsa di un nostro concittadino sul luogo di lavoro” – sono queste le parole del sindaco di Andria, Giovanna Bruno. Tutta la città si è stretta attorno ai famigliari del giovane deceduto: la notizia della morte del 30enne Nunzio Cognetti ha provocato tanto sgomento in tutta la Puglia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Una tragedia immensa quella avvenuta ad Andria, dove questo ragazzo di 30 anni è deceduto in queste tragiche circostanze sul luogo di lavoro. Saranno gli investigatori a chiarire le circostanze del decesso di Nunzio Cognetti. Grandissimo il dolore per amici e famigliari, nonchè per la stessa città pugliese. Si tratta dell'ennesima vittima sul lavoro nel giro di poche settimane.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!