Iscriviti

Altri furti nel centro storico di Frosinone. Questa volta sono stati presi di mira 2 bar.

Non si placa l'escalation di furti nel centro storico di Frosinone. L'altra notte infatti, i ladri hanno preso di mira due noti bar del posto: il "Montresor" ed il "Mirabar".

Cronaca
Pubblicato il 12 gennaio 2019, alle ore 18:13

Mi piace
4
0
Altri furti nel centro storico di Frosinone. Questa volta sono stati presi di mira 2 bar.

Continuano i furti nel centro storico di Frosinone, questa volta sono stati presi di mira due bar del posto: il “Montresor” ed il “Mirabar”, che si trovano lungo il Corso della Repubblica. Il colpo nel secondo bar è andato il fumo ed il ladro si è dileguato prima di riuscire ad entrare nel bar e depredarlo nella notte.

I carabinieri del comando di Frosinone, stanno indagando per assicurare alla giustizia il delinquente. 

Il furto al Montresor

Durante il primo colpo, quello al bar “Montresor”, secondo le prime indagini, ad agire potrebbe essere stato un solo bandito, di corporatura molto esile. Una ricostruzione dovuta al fatto che il ladro stesso, dapprima ha scavalcato il cancelletto in ferro posto a protezione dell’ingresso principale del locale. In seguito, una volta che il ladro si è introdotto nel ristretto spazio esistente tra il cancello e l’ingresso, ha sfondato la porta a vetri del locale, prendendola a calci dall’esterno e mandandola in mille pezzi ed infine si è introdotto all’interno dell’esercizio commerciale vuoto.

Il ladro ha rubato Gratta e Vinci (appena arrivati all’esercizio commerciale) del valore di circa 2000 euro e poi si è fiondato sul registratore di cassa, riuscendo a rubare solo pochi spicci. Fortunatamente infatti, i gestori del bar avevano tolto dalle casse i proventi della giornata di lavoro, poichè non era il primo furto nella zona.

I Gratta e Vinci rubati sono stati prontamente segnalati ai monopoli dello Stato come rubati e quindi è stato bloccato l’incasso di eventuali vincite degli stessi.

Il furto al Mirabar

Il secondo furto invece, quello del “Mirabar”, è andato in fumo molto probabilmente a causa del passaggio di un’auto e di qualche pedone, che hanno messo in allarme il delinquente.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carlo Crescenzi

Carlo Crescenzi - Non è il primo furto in quella zona di Frosinone purtroppo. Spero vivamente che i carabinieri riescano ad acciuffare il ladro e ad assicurarlo alla giustizia. Non è rubando che si tira avanti ed è giusto che il delinquente venga preso. A mio avviso Frosinone avrebbe bisogno di un quantitativo maggiore di forze dell'ordine che pattuglino il territorio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!