Iscriviti

Alessandro, morto sul lavoro nel giorno della promessa di matrimonio: oggi i funerali

Alessandro è morto in un terribile incidente sul lavoro. La vittima, di soli 28 anni, avrebbe dovuto fare la sua promessa di matrimonio ma il suo sogno è stato infranto per sempre.

Cronaca
Pubblicato il 11 ottobre 2021, alle ore 13:09

Mi piace
0
0
Alessandro, morto sul lavoro nel giorno della promessa di matrimonio: oggi i funerali

Sono stati celebrati stamattina, a Faicchio, i funerali di Alessandro Onofrio, l’operaio 28enne morto sabato, nel giorno della sua promessa di matrimonio, a seguito delle ferite riportate in un incidente sul lavoro venerdì mattina.

Le esequie del giovane si sono tenute alle 11 presso la chiesa Ave Gratia Plena di contrada Casali (Faicchio),Alessandro era impegnato in un cantiere edile per spicconare l’intonaco di un edificio condominiale  in Viale Atlantici a Benevento, quando il braccio meccanico che reggeva il cestello si è spezzato.

La caduta

Il ragazzo, venerdì mattina, è caduto da un’altezza di 7 metri e purtroppo,l’impatto al suolo gli è stato fatale. Il 28enne è deceduto a seguito delle ferite riportate dopo un giorno di ricovero presso l’Ospedale San Pio del capoluogo sannita. Intanto si continua a pregare per l’altro operaio di 36 anni coinvolto nell’incidente, originario di San Lorenzello, ricoverato all’ospedale Rummo.

Il 9 Alessandro avrebbe dovuto fare la promessa di matrimonio alla sua futura moglie nel comune di Amorosi, nella Valle Telesina, per poi sposarsi l’8 dicembre prossimo. Ma un terribile destino ha voluto che il loro sogno si spezzasse prima ancora della sua realizzazione. La tragedia ha scosso tutta la comunità di Faicchio e del Beneventano, dove il giovane era conosciuto e benvoluto da tutti.

Sono davvero tantissimi i messaggi di vicinanza alla famiglia e alla fidanzata per la prematura scomparsa e messaggi di cordoglio sono arrivati anche dal mondo istituzionale per l’ennesima vittima sul lavoro. Clemente Mastella, sindaco di Benevento, ha espresso le sue condoglianze ai famigliari, così come il presidente della provincia di Benevento Antonio Di Maria, e il sindaco di Faicchio Nino Lombardi. La Procura di Benevento ha affidato le indagini sulla vicenda ai carabinieri del comando provinciale e verrà nominato un consulente tecnico per la perizia sul cestello. A febbraio c’era stata un’altra morte bianca in un cantiere ferroviario di Benevento. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Ennesima morte bianca, ennesimo morto sul lavoro. Questa volta è toccato ad un 28enne che avrebbe dovuto fare la sua promessa di matrimonio. Le mie più sentite condoglianze ai familiari e alla fidanzata della vittima per lo straziante dolore legato alla prematura perdita del loro caro. Riposa in pace Alessandro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!