Iscriviti

Alessandria, dopo 62 anni di matrimonio muoiono lo stesso giorno

Benito e Rita insieme da 62 anni, sono morti l'uno a distanza di poche ore dall'altro. Una storia che sta commuovendo Alessandria ed i figli della coppia che hanno voluto raccontare la loro storia.

Cronaca
Pubblicato il 28 novembre 2018, alle ore 09:57

Mi piace
2
0
Alessandria, dopo 62 anni di matrimonio muoiono lo stesso giorno

Si sono celebrati domenica mattina i funerali di Benito e Rita, una coppia di anziani che hanno trascorso 68 anni della loro vita insieme. A raccontare la loro storia sono stati i figli della coppia durante la cerimonia funebre, a testimoniare fino a che punto si può spingere l’amore. Il figlio 48enne ha raccontato anche delle parole del padre in cui affermava che se la moglie fosse morta prima di lui, l’avrebbe seguita.

Così è stato per Benito, che ha saputo della morte di Rita avvenuta venerdì mattina presso la loro abitazione, dov’era costretta ormai da giorni a causa della rottura del femore, mentre lui era in ospedale per alcuni problemi cardiaci. Sono passate solo poche ore, e poco prima che arrivasse la mezzanotte e iniziasse un nuovo giorno, Benito ha seguito la moglie e si è spento proprio come si era ripromesso di fare.

Il ricordo di Alessandria e dei figli

Gianluca, uno dei due figli della coppia, ha voluto raccontare la storia dei suoi genitori, che si sono conosciuti 68 anni fa di cui 62 anni trascorsi da marito e moglie. Benito, 86 anni, era stato dipendente della Provincia per trent’anni e vicepresidente dell’Associazione nazionale mutilati e invalidi per servizio, mentre Rita di un solo anno più giovane, gli è sempre stata accanto durante tutto questo tempo.

Così come racconta il figlio durante il funerale avvenuto presso la chiesa di San Pio V, i suoi genitori avevano vissuto con il pensiero fisso sul lavoro, sulla dignità umana e sul rispetto dei valori. Una vita, continua Gianluca, incentrata prevalentemente sul lavoro, sui sacrifici e sulle difficoltà che sono sempre riusciti a superare con un sorriso.

Il vuoto che hanno lasciato Benito e Rita nel cuore dei figli Gianluca e Rossella, è davvero enorme, ma come entrambi ci tengono a precisare, questo loro addio avvenuto a distanza di poche ore era semplicemente il loro destino e come si sarebbe dovuto concludere il loro percorso. Sapere che ora sono insieme nuovamente, riesce a dare ai figli molta pace e serenità.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Una storia davvero triste e malinconica, che riesce però a scaldarci il cuore in mezzo a queste numerose notizie che parlano di omicidi e di odio. L'amore, se tanto forte e puro, arriva a tanto. Riesce a farti chiudere gli occhi per ricongiungerti il prima possibile alla tua amata metà.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!