Iscriviti
Milano

Aereo precipitato a Milano: Filippo e Claire avevano appena battezzato il loro bambino

Filippo e Claire avevano appena battezzato il loro figlio di 1 anno, proprio ieri, domenica 3 ottobre, prima che l'aereo, sul quale erano a bordo, si schiantasse contro un palazzo a San Donato Milanese.

Cronaca
Pubblicato il 4 ottobre 2021, alle ore 11:59

Mi piace
0
0
Aereo precipitato a Milano: Filippo e Claire avevano appena battezzato il loro bambino

Avevano appena battezzato il loro piccolo RaphaelFilippo Nascimbene e Claire Alexandrescou si trovavano insieme al figlio e alla nonna a bordo dell’aereo che, nella giornata di ieri, domenica 3 ottobre, si è schiantato contro un palazzo a San Donato Milanese.

Quello che doveva essere un giorno di festa si è trasformato in tragedia. Filippo era un manager della StartHub Consulting, lavorava in zona Maciachini, nel grande centro uffici moderno e colorato nelle zona ovest della città di Milano mentre Claire attualmente faceva la mamma, dato che Raphael era ancora troppo piccolo per essere affidato ad altri. 

La dinamica dell’incidente

Gli otto avrebbero raggiungere la mamma del magnate romeno in Sardegna. Non si sa ancora cosa sia successo, se si sia verificata un’anomalia al motore che ha provocato uno stallo del velivolo o, magari, il pilota abbia avuto un malore o un disorientamento spaziale.

Stando a quanto riportato dal quotidiano “Il Corriere della Sera”, la torre di controllo dell’aeroporto di Linate avrebbe notato che il pilota aveva azzardato una virata e chiesto spiegazioni: “C’era una turbolenza?!“. L’unica risposta ricevuta è stata un no. Per far luce su quanto è successo, ieri è stata recuperata la scatola nera del mezzo e l’Agenzia per la sicurezza in volo, insieme alla Procura di Milano, hanno aperto un’inchiesta. 

Chi erano Filippo e Claire

Filippo Nascimbene, di origini piemontesi, era molto noto in provincia di Pavia grazie al padre che, prima di morire, era un assicuratore. La moglie Claire, nata in Francia ma di origini rumene, aveva 34 anni ed ha lavorato per alcuni anni per Bpn, L’Orèal e Kiko. Il 16 gennaio 2020, dal loro amore, era nato Raphael, che è stato battezzato ieri mattina, alla presenza anche dei Petrescu, che si trovavano, anchel loro, a bordo dell’aereo. Filippo era amico di Stefan, figlio dell’imprenditore Dan Petrescu, che pilotava l’aereo e di Julien, il cittadino canadese che ha perso anche lui la vita.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Filippo e Claire hanno perso la vita, ieri, assieme al loro piccolo, subito dopo averlo battezzato per via di un terribile incidente aereo. Mi stringo al dolore di tutte le vittime rimaste coinvolte nello schianto e spero che le indagini in corso facciano luce su questa tragedia che ha sconvolto tutta l'Italia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!