Iscriviti
Roma

Addio al Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli

Si è spento all'età di 65 anni, dopo una lunga malattia, il popolare ex conduttore e vicedirettore del TG1, giornalista andato via a causa di una malattia del sistema immunitario.

Cronaca
Pubblicato il 11 gennaio 2022, alle ore 22:17

Mi piace
2
0
Addio al Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli

A causa di una grave malattia del sistema immunitario, è venuto a mancare l’ex conduttore del TG1 e vicedirettore David Sassoli, grande giornalista del Giorno, nominato Presidente del Parlamento Europeo. I messaggi di cordoglio sono arrivati da tutto il mondo politico e non solo.

La Presidente Ursula Von Der Leyen ha voluto onorarlo come persona e uomo politico in diretta televisiva dal Parlamento Europeo di Bruxelles , parlando in italiano, e twittando Resta in Pace, amico mio, il suo amico Antonio Tajani il vicepresidente del Partito popolare europeo, lo definisce amico e costernato dice che è vicino alla famiglia.

Così come hanno voluto ricordarlo il Presidente della Camera Roberto Fico, Il Presidente della RepubblicA Mattarella e Letta ed il Pd, definendolo un combattente fino alla fine, impegnato fin da sempre nell’ingiustizia sociale, si era anche prodigato nella causa di liberazione di Patrick Zaki, che ha voluto ringraziarlo per l’impegno profuso.

Originario di Firenze ma residente a Roma, giornalista per il giornale Il Tempo ed il Giorno,  Fu lui per esempio a dare la notizia della condanna a morte del dittatore iracheno Saddam Hussein, giornalista al TG1 per vent’anni, fa parte della nostra storia, eletto poi con il Partito Democratico al Parlamento Europeo.

Uomo apertamente laico, anche la Comunità di Sant’Egidio ha voluto ricordarlo, per il suo impegno a sostegno dei cittadini, provò anche a candidarsi a sindaco di Roma arrivando secondo. Sassoli era anche una delle più alte cariche europee espresse dal Partito Socialista europeo, a favore di una maggiore accoglienza di migranti e richiedenti asilo all’interno dei paesi europei, Il suo mandato sarebbe scaduto a metà gennaio, quando il Parlamento avrebbe dovuto votare per il suo successore. I funerali si terranno a Roma venerdì a mezzogiorno nella chiesa Santa Maria degli Angeli, piazza della Repubblica a Roma.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Martina Capit

Martina Capit - Un grande uomo politico che se ne va, e lo ricordo particolarmente come giornalista del TG1, a parte la fazione politica che non tutti possono condividere, bisogna ricordare l'uomo, e tutto quello che ha fatto, una brutta malattia purtroppo se lo è portato via, un ringraziamento alla Von Der Leyen per il suo ricordo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!