Iscriviti

Acireale in lutto: Mario cade nel fiume Alcantara con la moto da cross e muore annegato

Mario Tommasi è morto dopo esser caduto nel fiume Alcantara mentre era in sella alla sua moto da cross nel Messinese. “Ti ricorderemo sempre col sorriso” scrivono gli amici.

Cronaca
Pubblicato il 7 dicembre 2021, alle ore 14:25

Mi piace
0
0
Acireale in lutto: Mario cade nel fiume Alcantara con la moto da cross e muore annegato

Acireale piange la prematura e tragica scomparsa del 33enne Mario Tommasi, morto annegato nel fiume Alcantara mentre era in sella alla sua moto da cross. Il dramma si è consumato domenica pomeriggio lungo il fiume in questione, nel territorio del comune di Giardini Naxos. 

Secondo quanto ricostruito finora, la vittima era uscita in moto insieme ad altri 2 amici motociclisti per un giro in zona e stava percorrendo con la sua due ruote da motocross i sentieri lungo il fiume quando, per cause da accertare, avrebbe perso il controllo del mezzo e, dal sentiero che stava percorrendo, sarebbe scivolato con la moto nel fiume, non riuscendo a sottrarsi alla corrente. 

L’accaduto 

 Essendo il fiume Alcantara in piena attività in questi giorni, la forza dell’acqua ha trascinato via la vittima, tGli amici, che inermi hanno assistito alla tragedia, hanno lanciato l’allarme attorno alle 14:00 e sul posto si sono recati gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano. 

 I tecnici della Stazione Etna Nord e della Squadra di Soccorso in Forra, con il supporto anche di due istruttori nazionali di soccorso in forra, e otto tecnici provenienti da diverse regioni del sud, e che erano riuniti in Sicilia per un corso di formazione, hanno recuperato il povero motociclista. I sanitari del 118, giunti sul posto, hanno solo potuto constatarne il decesso. Sul luogo della tragedia, nei pressi del ponte che divide le province di Messina e Catania, sono giunti anche i carabinieri per ricostruire con esattezza quanto accaduto.

 Sono tantissimi i messaggi di cordoglio apparsi sui social, compresi quelli dell’amministrazione comunale che in un messaggio ha scritto: “Il sindaco, Stefano Alì, la Giunta, il presidente del Consiglio comunale, Fabio Fontanesca, ed i consiglieri comunali partecipano al cordoglio per la tragica scomparsa del giovane Mario Tommasi e sono vicini al dolore di familiari ed amici”

” Il più simpatico, un amico vero… Tante cose hai combinato in vita tua fratello, ma ancora troppe te ne restavano da fare ancora qui con noni, con quel sorriso che ti distingueva dagli altri” ha ricordato un amico. “Ti ricorderemo sempre col sorriso e con la voglia di vivere che avevi” aggiunge un altro. “Sei stato una persona speciale amico di tutti con quel sorriso sempre sulle labbra. Il destino ti ha portato via in fretta alla tua famiglia e alla tua piccola stella che amavi tanto. Ciao grande Mario” viene descritto un altro post ancora. I funerali di Mario Tommasi saranno celebrati mercoledì 8 dicembre, alle 15,30, nella Basilica di San Sebastiano. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Chissà se la morte di Mario Tommasi si sarebbe potuta evitare. Il 33enne, spinto dalla passione per le 2 ruote a motori, ha tentato di guadare il fiume, incappando in un incidente che si è purtroppo rivelato mortale. Speriamo che presto si possa ricostruire la dinamica dell'accaduto. Riposa in pace Mario.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!