Iscriviti
Roma

Acconciature stupefacenti a San Basilio, Roma: trovate due basi dello spaccio

Nel quartiere di San Basilio a Roma, le forze dell'ordine hanno portato a termine due operazioni antidroga volte alla salvaguardia del territorio e al contrasto del disagio in quartieri rinomati per la malavita.

Cronaca
Pubblicato il 4 novembre 2019, alle ore 16:46

Mi piace
4
0
Acconciature stupefacenti a San Basilio, Roma: trovate due basi dello spaccio

A Roma, nel quartiere di San Basilio, sono state scovate due basi di spaccio. La prima all’interno di un box auto mentre la seconda nel negozio di un parrucchiere. I due immobili venivano utilizzati per smistare e nascondere la sostanza stupefacente, ovvero la cocaina.

Una giovane coppia, un ragazzo ed una ragazza, erano soliti arrivare nel box auto con la loro macchina e, dopo aver aperto il cancello e  sostato qualche minuto, erano pronti per il giro di consegne. Le consegne destinate ai moltepici clienti della coppia avvenivano nella zona Talenti e Conca d’Oro.

Dopo aver osservato i movimenti della coppia, i poliziotti del commissariato di San Basilio hanno deciso di intervenire. I due fidanzati sono stati subito fermati e tratti in arresto dopo l’ultima consegna di stupefacenti. Sono stati successivamente identifica: lui un 28enne residente in provincia di Rieti e con alle spalle precedenti di polizia per stupefacenti, mentre la ragazza è una 26enne di Ponzano Romano.

I militari, entrati nel garage anche grazie alla collaborazioni con la squadra cinofili della questura di Roma, hanno rinvenuto venti involucri contenenti cocaina, 615 euro in contanti, e materiale per il confezionamento della droga.

I due giovani ragazzi sono stati portati in questura, nelle camere di sicurezza in attesa del rito per direttissima dove è stato convalidato l’arresto e la condanna a 1 anno e due mesi con sospensione condizionale della pena e 3 mila euro di multa a testa.

La seconda base operativa era situata  in una negozio di acconciature dove il proprietario accoglieva i clienti quando il negozio era chiuso. Anche questa volta le forze dell’ordine di San Basilio, al termine di un periodo di controllo attraverso vari appostamenti, hanno deciso di perquisire lo stabile. Il proprietario, una volta controllato, è stato trovato in possesso di circa 80 involucri di polvere bianca suddivisi in 90 dosi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giacomo Ligi

Giacomo Ligi - Le forze dell'ordine di San Basilio hanno messo a colpo un ennesimo scacco matto allo spaccio, in un quartiere molto conosciuto della capitale. Nonostante San Basilio sia uno dei quartieri più pericolosi e malfamati di Roma, ci tenevo a ricordare che sicuramente è abitato da tantissime famiglie per bene che sono costrette a vivere in questo ambiente degradante.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!