Iscriviti

21enne prende a pugni i passanti a Monza, poi si giustifica alla polizia: "Devo fare 1.800 punti"

Follia di fine anno sul ponte dei Leoni, dove un ragazzo ha cominciato a prendere a pugni i passanti senza motivo. Ha affermato di essere "Black devil" e di dover colpire almeno 13 persone, ad agosto scorso si era reso protagonista di un altro episodio simile.

Cronaca
Pubblicato il 31 dicembre 2020, alle ore 18:40

Mi piace
0
0
21enne prende a pugni i passanti a Monza, poi si giustifica alla polizia: "Devo fare 1.800 punti"

Un autentico episodio di follia si è verificato nelle scorse ore a Monza, precisamente sul ponte dei Leoni, meta di passeggio di tanti cittadini, dove un 21enne ha cominciato a picchiare senza motivo i passanti. Nella fattispecie a chiunque passava il giovane tirava pugni, tanto che una persona è dovuta ricorrere alla cure del pronto soccorso in quanto la violenza del pugno sferrato dal soggetto gli ha fatto cadere un incisivo. La gente si è molto spaventata, tanto che è partita immediatamente la chiamata al 113. Sul posto, in pochi minuti, sono giunti gli agenti della Polizia di Stato del comune capoluogo.

Subito le forze dell’ordine si sono dirette dove stazionava il 21enne, e lo hanno invitato alla calma. Per tutta risposta il giovane ha provato a reagire, tentando di divincolarsi dai poliziotti: in preda a una crisi isterica il giovane gli ha urlato contro, spiegando che doveva colpire almeno 13 persone per ottenere 1.800 punti, in quanto doveva evolvere ad un livello superiore le personalità che erano presenti in lui, tra cui quella di “black devil”. Nonostante gli uomini della Polizia siano stati colpiti dal giovane non hanno riportato gravi conseguenze. 

Ricoverato nel reparto di psichiatria

Le forze dell’ordine hanno quindi parlato a lungo con il giovane, convicendolo a farsi ricoverare presso il reparto di psichiatria dell’ospedale San Gerardo di Monza, dove sarà seguito dai sanitari. Secondo quanto fa sapere la Questura del capoluogo brianzolo, prima di agire il 21enne avrebbe assunto una grande quantità di cocaina, oltre 2 grammi: l’effetto dello stupefacente gli ha fatto perdere quindi qualsiasi freno inibitore. La notizia di quanto accaduto ha destato sconcerto in tutto il capolugo brianzolo. 

Il ponte dei Leoni è una infrastruttura che si trova nel pieno centro storico di Monza, che, come già detto è meta di passeggio dei cittadini. Le persone in strada non erano moltissime, ma diverse di loro sono state colpite con pugni più o meno violenti, che le hanno lasciate letteralmente sotto shock. Sul caso comunque ci sono ulteriori accertamenti da parte della Polizia. 

E pare che non fosse neance il primo episodio del genere commesso dal giovane. Milano Today riferisce che lo scorso mese di agosto, sempre lo stesso 21enne, prese a pugni, senza motivo, alcuni passanti che si trovavano nel centro di Novate, in provincia di Milano. Anche in quel caso provvidenziale fu l’intervento delle forze di polizia che scongiurarono il peggio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio davvero folle quello accaduto a Monza, dove questo 21enne ha preso a pugni i passanti senza motivo. Provvidenziale l'intervento delle forze dell'ordine che hanno sventato il peggio. Un fine anno quindi tutto da dimenticare per questi passanti, aggrediti senza alcun motivo. Adesso il 21enne si trova fortunatamente in una clinica protetta.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!