Iscriviti

15enne si uccide per amore, ma prima scrive alla fidanzata

Un ragazzo di 15 anni si è gettato dal quarto piano di un condominio. Aveva inviato un sms alla fidanzata, con cui litigava spesso, dicendole cosa sarebbe successo di lì a poco. Inutile l'intervento dei soccorsi

Cronaca
Pubblicato il 16 giugno 2014, alle ore 15:25

Mi piace
0
0
15enne si uccide per amore, ma prima scrive alla fidanzata

Tragedia a Roma: un ragazzo 15enne si uccide lanciandosi dal terrazzo del condominio dell’edificio in cui abitava. Quando sono arrivati i soccorsi, il ragazzino era già deceduto e i sanitari non hanno potuto fare nulla per rianimarlo. Una scena desolante, che ha lasciato pieni di sgomento genitori e vicini. Il ragazzo era uscito di casa come le altre sere, ma aveva già organizzato il suo piano; era infatti salito al quarto piano del palazzo dove viveva per lanciarsi poi nel vuoto. La polizia è intervenuta per indagare sulle motivazione del gesto che hanno condotto il ragazzo a fare questa terribile scelta.

E la ragione è stata presto trovata: una delusione d’amore, che ha fatto precipitare il ragazzo in una profonda disperazione. Il ragazzo aveva inviato un sms alla ragazzina che amava, dicendole ciò che sarebbe successo di lì a poco. La giovane, spaventata, era corsa a casa sua, ma quando è arrivata il ragazzo si era già deciso nel portare avanti il suo folle gesto. Dalle indagini è emerso che i due litigavano spesso e lei aveva comunicato al ragazzo la sua decisione di finire la loro storia. Il quindicenne, deluso e amareggiato, si è senza dubbio sentito solo e incapace di vivere senza di lei; da qui la decisione di farla finita.

Il corpo del ragazzo è stato trovato vicino alla rampa del garage condominiale. Grande la disperazione della ragazzina per non aver potuto fare niente per impedire l’accaduto. Disperazione anche per i genitori, ovviamente, che non si sono accorti di nulla e non hanno capito la situazione psicologica del figlio. A quanto pare i due fidanzatini non andavano tanto d’accordo, ma sarebbe bastato un dialogo con qualcuno, un consiglio, per evitare la tragedia. Una profonda crisi adolescenziale spesso porta a convincimenti interiori piuttosto gravi e pesanti, che creano un muro attorno a sé stessi e impediscono agli altri di penetrarvi. Per questo motivo, seguire di più i ragazzi di questa età è molto importante, perché a volte non si rendono conto dell’amore e dell’affetto dei familiari e commettono gesti irreparabili che a volte possono portare anche alla morte.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!