Iscriviti

13enne precipita giù dalla finestra della scuola: fuori pericolo ma aperta indagine

Una ragazzina di 13 anni è precipitata nel vuoto dalla finestra della propria aula scolastica. Ricoverata al Santobono di Napoli, non è in pericolo di vita ma sulla vicenda è stata aperta un'indagine.

Cronaca
Pubblicato il 1 ottobre 2021, alle ore 16:19

Mi piace
0
0
13enne precipita giù dalla finestra della scuola: fuori pericolo ma aperta indagine

Una 13enne di Battipaglia, in provincia di Salerno, è ricoverata in ospedale dopo essere precipitata da una finestra della propria scuola. Ancora non è chiara l’esatta dinamica della vicenda, ma la ragazzina potrebbe aver compiuto il gesto volontariamente.

Per avere una maggiore chiarezza, potrà esserci un’audizione protetta, nella quale la giovane potrà spiegare alle forze dell’ordine cosa sia accaduto nella giornata di ieri nel proprio istituto, al termine dell’orario scolastico.

La prima ricostruzione

Sulla base della prima ricostruzione dei fatti, sembrerebbe che la giovane abbia trascorso regolarmente l’orario scolastico dentro l’istituto, uscendo, assieme ai suoi compagni, alle 13:30. Con una scusa, però, sarebbe ritornata indietro, raggiungendo la propria aula e precipitando nel vuoto dalla finestra

La bambina è stata soccorsa dai sanitari del 118, intervenuti subito dopo sul posto, ed è stata portata all’ospedale Santobono di Napoli. Per fortuna non è in pericolo di vita ma ha subito diverse lesioni ed è sotto stretto controllo medico. L’audizione protetta avverrà appena la ragazzina sarà in grado di rispondere in tutta sicurezza.

Nel frattempo saranno ascoltati i familiari e i docenti della 13enne, per cercare di capire se ci fossero possibili avvisaglie di un simile gesto. La tragedia è avvenuta nell’Istituto comprensivo “Salvemini”. Sconvolti i compagni di classe che hanno assistito alla scena e sentito il terribile rumore del corpo della compagna di classe, che è finito sull’asfalto.

I carabinieri di Battipaglia sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e risalire all’origine del probabile tentativo di suicidio. Stando ad una prima ricostruzione dei militari, la 13enne sarebbe uscita dall’aula con compagni e professori, salvo rientrarvi quando l’istituto si era ormai svuotato. Per fortuna il peggio è stato scongiurato e ora resteranno da capire le motivazioni che hanno portato la ragazzina a compiere tale gesto che le sarebbe potuto costare la vita. Ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Tragedia sfiorata ma per fortuna tutto si è concluso per il meglio. Speriamo che la 13enne "miracolata"possa presto spiegare i motivi che l'hanno spinta a compiere questo gesto, se si è trattato di un tentativo di suicidio o di una caduta accidentale. Sono vicina alla ragazzina e ai suoi genitori.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!