Iscriviti

Jack Perry, figlio del compianto Luke, esordisce sul grande schermo

Jack Perry, figlio di Luke Perry, scomparso a marzo 2019, ha gli stessi lineamenti del suo papà e di mestiere fa il wrestler. Presto però lo vedremo al cinema con suo papà nel nuovo film di Quentin Tarantino, "C'era una volta a...Hollywood".

Cinema
Pubblicato il 2 settembre 2019, alle ore 17:38

Mi piace
18
0
Jack Perry, figlio del compianto Luke, esordisce sul grande schermo

Jack Perry, il figlio dell’attore Luke Perry, venuto a mancare a causa di un ictus nello scorso marzo, esordirà sul grande schermo proprio al fianco di suo padre, nell’ultimo lavoro di Quentin Tarantino, il film “C’era una volta a… Hollywood“.

Jack è un wrestler di professione, ma suo papà Luke, amatissimo attore dai tempi di “Beverly Hills 90210“, aveva insistito molto per averlo accanto in una delle prove d’attore più importanti della sua carriera, come lui stesso raccontò nel corso di un’intervista nel podcast “Talk Is Jericho“. Nell’ultimo film di Quentin Tarantino, intitolato “C’era una volta a…Hollywood“, che uscirà nelle sale cinematografiche italiane il prossimo 19 settembre 2019, dunque, Jack apparirà in un piccolo cameo.

Jack Perry ha gli stessi lineamenti decisi di suo padre ma, invece di dedicarsi alla recitazione, il ragazzo è diventato un wrestler. Il suo nome sul ring è “Jungle Boy“. Suo padre invece, come tutti sappiamo, era la star americana che negli anni ’90 fece innamorare milioni di ragazzine in tutto il mondo prestando il volto al bellissimo Dylan McKay nella serie tv “Beverly Hills 90210“. Di recente era tornato in scena nella serie tv “Riverdale“, ma purtroppo è stato vittima di un ictus mentre si trovava nella sua abitazione a Sherman Oaks. L’attore è stato immediatamente soccorso, ma le sue condizioni sono apparse sin da subito disperate e purtroppo, lunedì 4 marzo 2019, Luke Perry si è spento all’età di 52 anni, al Saint Joseph Hospital di Burbank, a Los Angeles, dove era ricoverato da 5 giorni.

Alla prima hollywoodiana del film di TarantinoC’era una volta a… Hollywood“, il cast ha omaggiato Luke Perry con un grosso cartellone che lo ritrae nei panni di Scott Lancer, un personaggio della serie tv “Lancer” molto popolare negli anni ’70. Il figlio Jack ci si è arrampicato sopra per fare un omaggio al padre ed ha scritto un post su Instagram davvero commovente.

Quando ha parlato di suo padre, Jack Perry lo ha descritto come un uomo con i piedi per terra, sempre pronto ad aiutare gli altri. Inoltre, ha ammesso di non aver mai visto con attenzione “Beverly Hills 90210” (che è tornato da poco in tv con tutto il cast originale in una nuova serie) e che il personaggio di Dylan McKay che lo ha reso un sex symbol agli occhi del mondo non è neanche vagamente somigliante all’immagine del padre che ricorda lui.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Olga Dolce

Olga Dolce - Bellissimo vedere padre e figlio insieme nello stesso film. Bellissimo soprattutto per il ragazzo che potrà conservare nel suo cuore questo ricordo. Non mi rassegnerò mai alla morte di Luke Perry, io ero una di quelle milioni di ragazzine che a 13 anni quasi si strappavano i capelli nel vederlo e ancora oggi non mi rassegno al fatto di non poterlo più vedere apparire in tv.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

23 settembre 2019 - 13:28:02

Caspita che somiglianza.

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Olga Dolce

23 settembre 2019 - 16:33:19

Però era più bello il papà...:D

0