Iscriviti

Nokia 8: ecco il meglio dei rumors, a 2 settimane dalla presentazione

Mancano, ormai, un paio di settimane alla presentazione del Nokia 8, e la gran parte delle indiscrezioni dotate di credito concorda su quasi tutto, dal design alle specifiche tecniche: anche sul prezzo, sono emerse piacevoli novità.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 4 agosto 2017, alle ore 17:58

Mi piace
18
0
Nokia 8: ecco il meglio dei rumors, a 2 settimane dalla presentazione
Pubblicità

All’ultimo MWC 2017 di Barcellona, Nokia celebrò il suo ritorno in modo un po’ vintage, presentando – oltre a device di fascia media – anche la nuova edizione del mitico 3310, un feature phone che, nella sua prima edizione (anno 2000), vendette qualcosa come 120 milioni di pezzi in tutto il mondo. Ora, però, dalla finlandese HDM Global (l’azienda che ne cura il ritorno sul mercato), ci si aspetta qualcosa di più “serio”, come il Nokia 8, il più volte paventato top gamma nordico a proposito del quale sono emersi nuovi rumors.

Come spesso accade, le indiscrezioni – a proposito di questo device non ancora annunciato sul mercato – sono iniziate dal design: il portale cinese (in lingua inglese) “CNMO” ha pubblicato un dépliant pubblicitario che illustra un top di gamma Nokia, forse proprio il Nokia 8, con chassis in metallo, frontale a tutto schermo, senza tasto fisico Home, sostituito – sul basso, nella lunetta inferiore – dal brand aziendale di Espoo. 

Dall’affidabile Evan Blass, alias @evleaks, però, è giunta la pubblicazione di una silhouette ben diversa, più bombata, con un tasto Home all’interno del quale sarebbe celato il sensore per le impronte, e una doppia fotocamera posteriore brandizzata Zeiss, a sancire l’effettivo inizio della nuova collaborazione col maker ottico che fece le fortune della serie Lumia: purtroppo, dalle immagini non è possibile intuire il funzionamento di tale gruppo fotografico (1 obiettivo grandangolare e 1 telescopico, o 1 sensore a colori, e uno monocromatico?).

In compenso, si può notare come i due obiettivi del Nokia 8, esibito nelle colorazioni blu e silver, siano posti con orientamento verticale, seguiti dallo spazio per l’autofocus laser, e da quello per il doppio Flash LED dual tone. Le antenne per le connettività, poi, sarebbero discretamente mimetizzate. 

Attestata la diversità di punti di vista sul design, imputabile al fatto che le diverse fonti potrebbero aver attinto a prototipi differenti, quello che è certo è che le specifiche tecniche del device saranno notevoli. Sotto questo punto di vista, l’e-commerce cinese Mall Jingdong è stato il primo ad azzardare una scheda tecnica del telefono, con tanto di prezzo locale (3188 yuan), propendendo per un processore Snapdragon 835, 6 GB di RAM, 128 GB di storage, un display 2K da 6 pollici, una selfiecamera da 8 megapixel, ed una postcamera (doppia?) da 14 megapixel con marchio Zeiss.

Mettendo assieme, invece, le indiscrezioni di diversi altri insiders (tra cui Evan Blass stesso, ed il database di GFXBench) sembra, ormai assodato che – entro lo chassis in metallo (alluminio) – vi sarà l’ultimo processore Qualcomm Snapdragon 835 (cloccato a 2.45 GHz ed abbinato ad una GPU Adreno 540), con 4, 6, e 8 GB di RAM a seconda dei mercati, e con un taglio di storage espandibile (a patto di rinunciare alla seconda nanoSIM) che, nella configurazione base, dovrebbe partire da 64 GB.

Il display sarebbe costituito da un pannello da 5.3 pollici di tipo SuperAmoled, con risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel, 557 dpi), mentre la doppia fotocamera posteriore, verticale, avrebbe 2 sensori da 12 o 13 megapixel (forse un RGB ed un Mono, gestibili assieme o separatamente, ma non dalla Lumia Camera, bensì da un’interfaccia simile a quella di Android stock), e si avvarrebbe della partnership con Zeiss che ne avrebbe curato lo zoom ottico d’immagine, e quello digitale Super EIS. La fotocamera frontale, nei modelli testati (A-1004, TA-1012, e TA-1052), sembrerebbe essere da 12 megapixel.

Lo scanner per le impronte sarebbe inserito nel tasto Home, a sua volta circondato ai lati due pulsanti soft touch retroilluminati. Non mancherebbero degli altoparlanti stereo, ed il sistema operativo Android Nougat 7.1.1, con Android 8.0 – come confermato da Geekbench – già pronto sulla rampa di lancio. Tra le connettività citate, invece, figurerebbero il Bluetooth 4.2, e il Gigabit Wlan, oltre alla dotazione di un modulo NFC

Le colorazioni dovrebbero essere davvero tante (Blue, Steel, Gold Blue), compresa una alquanto bizzarra e ramata (la Gold Copper, come quella del Sony Xperia Z3). Per i prezzi, a fronte delle ipotesi iniziali che parlavano di 599 euro, Vodafone Romania ha scelto di volar basso, e ha listato il nuovo device, in predicato di essere presentato il 16 Agosto, a 517,42 euro, più o meno – con le dovute differenze dettate dall’IVA – quanto dovrebbe costare anche nel Bel Paese. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Diamine: i venditori cinesi - quando decidono di smuovere le acque - sparano spesso delle schede tecniche allucinanti. Decisamente, mi fido più di quanto emerso dai siti di benchmark, dai leaker affermati (Blass), e dai rivenditori occidentali (Vodafone Romania) che - sotto questo punto di vista - concordano su quasi tutto, dal design alle specifiche. Fatta tale premessa, e considerata la scheda tecnica del Nokia 8 che è venuta fuori, direi che questo smartphone abbia tutte le carte in regola per ben competere con il Galaxy Note 8 della Samsung, e con l'iPhone 8 di Apple.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!