Iscriviti

Angela Merkel: più riforme strutturali nell’Unione Europea

Per Angela Merkel è necessario proseguire senza indugi nella realizzazione delle riforme strutturali.

Economia e Finanza
Pubblicato il 28 giugno 2013, alle ore 13:35

Mi piace
0
0
Angela Merkel: più riforme strutturali nell’Unione Europea
Pubblicità

Per Angela Merkel è necessario proseguire senza indugi nella realizzazione delle riforme strutturali già intrapresa dagli stati membri, ma non ancora sufficientemente implementata.

Il cancelliere Angela Merkel ha esortato i paesi dell’Unione Europea a realizzare ulteriori riforme strutturali, sottolineando che l’economia tedesca dipende anche dalla ripresa dell’economia europea. Non è possibile infatti coordinare un accettabile livello di crescita dell’area europea senza un coordinamento delle necessarie misure di riforma, da parte di tutti gli attori coinvolti.

“Ecco perché è nell’interesse della Germania fare tutto il possibile per assicurare l’implementazione delle riforme strutturali da parte degli altri Stati Membri, la solidità dei bilanci e lo stimolo delle economie attraverso queste misure”, ha detto in un podcast video.

Angela Merkel, che cercherà il terzo mandato di quattro anni alle elezioni prevista per settembre, ha lodato i progressi compiuti fino ad ora, sottolineando che i membri dell’UE hanno già fatto moltre riforme strutturali che hanno generalmente migliorato la situazione.

La salute economica dell’Europa è fondamentale per la Germania, la più grande economia del continente che vede circa il 40 per cento delle sue esportazioni rivolgesro all’Eurozoma ben il 60 per cento all’Unione Europea a 27 stati.
Angela Merkel ha anche esortato l’UE a spingere con forza per un accordo di libero scambio tra gli Stati Uniti e l’Europa, nel tentativo di accelerare il commercio bilaterale.

Altri video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!