Iscriviti
Roma

Nuovo aumento delle tariffe postali dal primo ottobre 2015

Aumenteranno ancora dopo quelle del 1 dicembre le tariffe per spedire lettere e cartoline dal primo ottobre con Poste Italiane, l'importo base salirà dagli 80 centesimi a 95, ed un nuovo servizio sarà aggiunto

Cronaca
Pubblicato il 2 settembre 2015, alle ore 16:40

Mi piace
1
0
Nuovo aumento delle tariffe postali dal primo ottobre 2015
Pubblicità

Nuovi aumenti in vista per chi dovrà spedire lettere e corrispondenza in generale in Italia e nel mondo servendosi di Poste Italiane. A nemmeno un anno di distanza dall’ultimo aggiornamento tariffario infatti dal prossimo primo ottobre cambia ancora il tutto, naturalmente ritoccando all’insù. 

Se lo scorso 1 dicembre la lettera passò da 70 ad 80 centesimi adesso aumenta di 15 centesimi ed arriva a 0,95 euro, del resto le Poste avevano già da luglio messo in circolo (almeno cosi si spera sempre) francobolli con questo valore facciale (che fino al 30 settembre consisterà in una spedizione del primo porto fino a 20 grammi per la zona europa, tariffa adesso salita ad 1 euro tondo)

Gli altri scaglioni di peso per quella che sarà considerata la ordinaria avranno i seguenti costi: 2,55 euro (da 20 a 50 grammi di peso), 2,85 euro (entro i cento grammi), 3,50 euro (a duecentocinquanta gramma) e la consegna secondo i loro standard dovrebbe essere nei 5 giorni lavorativi. 

Rimodulato anche il servizio con l’introduzione di una sorta di prioritaria tracciata che parte dal costo base di 2,80 euro (fino a cento grammi), 5,50 (cinquecento), 7,00 (duemila) i primi tre scaglioni di peso e che dovrebbe essere consegnata il giorno dopo la spedizione (più uno). Da considerare anche il fatto che sempre dal primo ottobre la posta in molte località sarà consegnata un giorno si ed uno no. 

 Per la zona Europa  i costi saranno rispettivamente 1,00 euro, mentre 2,20, e 2,90 (sono le altre due nel resto del mondo) per invii sempre entro i 20 grammi; e 2,70 euro, 3,70 e 4,60 (per il peso dai venti ai cinquanta grammi),

Al momento non si sa se ci saranno ritocchi anche alle raccamondate dove comunque sarà alzato il costo dell’avviso di ricevimento proprio perchè la cartolina “aggiutiva” ha da sempre il prezzo della spedizione ordinaria che quindi sarà di 95 centesimi.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Antonio Triolo - L'aumento delle tariffe postali fa sempre notizia anche se con le nuove tecnologie spediamo sempre meno lettere e cartoline, dal 1 ottobre Poste Italiane metterà in atto un nuovo piano tariffario ed un nuovo servizio che probabilmente interesserà comunque chi questi servizi li usa anche se non frequentemente ma ancora di più i collezionisti di francobolli e della storia postale in genere. Ma l'aumento dei costi non è l'unica novità di quest'articolo, infatti arriva anche la consegna a giorni alterni

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!