Iscriviti

YouTube: in arrivo le stories in stile Instagram

YouTube introdurrà a breve le Storie in stile Instagram e su Reddit gli utenti hanno espresso e giustificato pareri molto contrastanti tra loro. La funzione è già attiva per alcuni.

Internet e Social
Pubblicato il 29 novembre 2018, alle ore 19:49

Mi piace
4
0
YouTube: in arrivo le stories in stile Instagram

YouTube sta espandendo le sue funzionalità, e a breve arriveranno le stories simili a Instagram, dando a coloro che hanno più di 10.000 iscritti la possibilità di utilizzare il tool.

Ci sono alcune importanti differenze tra le Storie di Instagram e l’iterazione di YouTube: queste ultime durano sette giorni nell’app per dispositivi mobili, appariranno sia per gli iscritti che per i non iscritti, e verranno visualizzate nella barra laterale “Successivo” di YouTube accanto a un video.

I creatori che utilizzano lo strumento saranno in grado di rispondere ai fan che interagiscono con le loro Storie e le risposte dei creatori saranno viste da chiunque visualizzi la Storia. I fan possono lasciare commenti o domande su Storie e i creatori possono indirizzare pubblicamente ogni risposta.

L’attenzione per YouTube Stories, che è stata annunciata per la prima volta nel dicembre 2017, sembra essere l’impegno della community e la promozione del canale più degli aggiornamenti della vita quotidiana. I creator possono mostrare frammenti dietro le quinte di video realizzati, ad esempio, o avvertire su collaborazioni imminenti.

Le Storie su YouTube: il pensiero contrastante su Reddit

Sebbene YouTube abbia testato la funzione con alcuni canali all’inizio di quest’anno, l’implementazione di quelli essenzialmente all’interno del Programma partner di YouTube (in cui i canali devono avere un minimo di 10.000 iscritti per essere idonei) significa che le Storie di YouTube potrebbero apparire più spesso nella home page da mobile.

Le persone su Reddit hanno scoperto il cambiamento imminente e hanno espresso reazioni contrastanti a riguardo. Un utente ha suggerito che YouTube deve concentrarsi sulla risoluzione dei problemi in corso, compresi problemi di demonetizzazione e problemi pubblicitari, prima di implementare funzionalità nuove.

La morte di YouTube sta finalmente venendo alla luce“, ha scritto un utente di Reddit su un thread relativo alla funzione. “Se smettono di copiare altri social media e mantengono/supportano tutte le vecchie funzionalità (ad esempio l’annotazione) c’è ancora una possibilità che manterranno gli utenti”. Persino i creatori come Philip DeFranco hanno espresso qualche preoccupazione per le storie, ammettendo che anche se c’è del potenziale, non sono convinti. “Le storie di Youtube sono strane“, ha scritto DeFranco. “Rimangono attive per 7 giorni, ammettono commenti pubblici, ma puoi solo rispondere con un altro video/foto e attualmente mancano le funzionalità di scorrimento/collegamento video che a me sembrano un’occasione persa“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Che YouTube sia una piattaforma in declino è evidente a tutti. La qualità dei video (in termini di intrattenimento) presenti è nettamente inferiore rispetto a quanto visto nei video di alcuni anni fa, e l'introduzione delle Storie potrebbe solo creare altre noie a quei pochi utenti che vanno su YouTube per seguire dei canali specifici.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!