Iscriviti

Twitter: in test nuove etichette contenuti sensibili e rinnovo sezione Esplora

Proseguono a ritmo serrato i comunicati di nuovi test in capo a Twitter, che ha inaugurato il suo nuovo corso aziendale avviando la sperimentazione di una nuova sezione Esplora e di etichette specifiche di avviso su singoli contenuti sensibili.

Internet e Social
Pubblicato il 9 dicembre 2021, alle ore 13:13

Mi piace
2
0
Twitter: in test nuove etichette contenuti sensibili e rinnovo sezione Esplora

Nelle scorse ore, Twitter ha riferito d’aver avviato un test per modificare il modo in cui vengono segnalati i tweet problematici, sostanzialmente sollevando l’utente dall’onere di riconoscere il tipo di violazione, con un approccio definito “symptoms-first” che imporrà di limitarsi a chiedere cosa sia successo. A tale test se ne sono appena aggiunti altri due, sempre comunicati ufficialmente dalla piattaforma del canarino azzurro

Il nuovo corso di Twitter, inaugurato dal neo-CEO Parag Agrawal, sembra essersi indirizzato verso la semplificazione e la messa in sicurezza del microblog Twitter, visto che l’account ufficiale Twitter Safety ha annunciato il varo con alcuni utenti di un test che modificherà l’applicazione delle etichette di segnalazione dei contenuti sensibili.

Ad oggi, è bene ricordare che Twitter permette già di applicare siffatte etichette, ma senza discrimine, su tutti i contenuti che si pubblica, indipendentemente dal fatto che contengano o meno materiale sensibile. Il test appena varato prevede che si possano applicare etichette a “singole” foto o “singoli” video, precisando anche la categoria specifica cui fare attenzione.

Nello specifico, nel video condiviso dalla piattaforma, è possibile vedere accanto a un media da modificare, nella barra degli strumenti, in fondo a destra, l’icona della bandiera per aggiungervi un avviso di contenuto: toccando tale simbolo, si potrà poi precisare la categoria dell’avviso, tra nudità, sensibile e violenza. A contenuto pubblicato, la foto o il video così stigmatizzati appariranno sfocati, con la sovrapposizione di un avviso dalla doppia funzione.

Lo stesso, infatti, spiegherà perché l’utente abbia contrassegnato come sensibile il proprio contenuto e, venendo toccato, permetterà al visitatore di fruire comunque il contenuto, a propria discrezione. Ancora in tema di test, Twitter India ha reso noto d’aver avviato il test, presso alcuni utenti locali che usano Twitter in inglese su Android e iOS, di qualcosa scoperto dal leaker Alessandro Paluzzi circa due mesi fa. Si tratta di una rivisitata sezione Esplora per aiutare a scoprire i migliori contenuti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non male: direi che il nuovo CEO ha iniziato con un certo dinamismo e sembra avere le idee molto chiare. D'altronde, non è che la Borsa americana si fosse proprio stracciate le vesti alle dimissioni del comunque visionario e carismatico Jack Dorsey. A questo punto, ci si dovrà attendere altre novità in tema user experience e sicurezza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!