Iscriviti

Pinterest: in roll-out nuovi strumenti per organizzare le bacheche

Sempre più popolare, grazie al maggior tempo trascorso a casa dagli internauti, la piattaforma Pinterest ha annunciato ulteriori novità che, facendo seguito alla scheda di tendenza "Oggi", vanno invece in appoggio alle sempre più numerose bacheche.

Internet e Social
Pubblicato il 14 dicembre 2020, alle ore 09:37

Mi piace
5
0
Pinterest: in roll-out nuovi strumenti per organizzare le bacheche

Una delle piattaforme che ha ricevuto un maggior boost dal lockdown da coronavirus è stata senz’altro Pinterest che, dopo aver messo a disposizione degli utenti la nuova scheda “Oggi”, per gli argomenti in tendenza, ha celebrato il grande aumento delle bacheche create dai propri utenti con nuovi strumenti volti ad agevolarne la gestione. 

Secondo quanto reso noto dalla Pinterest Newsroom, negli ultimi 6 mesi le bacheche di Pinterest sono cresciute del 35%, con quelle dedicate all’arredamento / home decor aumentate del 36%, quelle incentrate sulla bellezza del 44%, e quelle volte a raccogliere idee per il look femminile cresciute del 95%. Altri trend emersi durante il lockdown sono quelli relativi ai “prodotti per bambini”, in favore dei pargoli nati durante la reclusione domestica, o all’allenamento a casa (le bacheche chiamate “esercizi base” sono aumentate di 5 volte, mentre di 6 volte son cresciute quelle battezzate come “video workout”).

Assieme al prendersi cura di sé e della casa, l’ultimo report di Pinterest rivela anche la voglia di pensare al futuro, programmando degli acquisti, sia accessibili (le bacheche “prodotti essenziali per la quotidianità” sono aumentate dell’83%) che lussuosi (gli archivi col nome di “regali lussuosi” risultano incrementati di 3 volte). 

Con la finalità di aiutare gi utenti nel gestire tali e tante bacheche, spesso affollate di idee e spunti, globalmente e su tutte le piattaforme, sono state messe in distribuzione, dalle scorse ore, diverse novità, che – viene sottolineato – non saranno utilizzate per il targeting pubblicitario degli utenti. Le “note personali” permetteranno di annotare, per ogni pin, il motivo per cui lo si è salvato, ma anche un invito all’azione (es. da provare con): di base possono essere apposte in bacheche personali pubbliche o private, ma anche a in quelle a cui si collabora con altri, sì da farne un basilare strumento di comunicazione per quei team che abbiano organizzato i loro materiali di lavoro proprio su Pinterest. 

I preferiti, per usare la qual funzionalità basta semplicemente intervenire sulla stellina in calce a ogni Pin, permettono di stigmatizzare i contenuti come prediletti, per distinguerli in bacheche molto affollate, che possono per l’appunto essere ordinate in modo da porre in primo piano tale fattispecie di contenuti. Sempre in favore delle bacheche molto popolate, da oltre 150 elementi per la precisione, giunge in dote una barra degli strumenti, posta in alto a elencare le azioni che è possibile fare su una determinata bacheca (visualizzarne le note o le liste delle cose da fare, riordinare i Pin, etc). 

Infine, Pinterest ha previsto dei template per un’esperienza guidata dalla sua intelligenza artificiale che, esaminati i pin presenti in una bacheca, ad esempio relativi alle idee per le prossime festività, potrebbe suggerire il raggruppamento degli stessi in sezioni dedicate ai regali, agli addobbi, all’arredo, alla ricette, ognuna delle quali beneficiata da appositi suggerimenti

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Alcune delle novità annunciate, sarebbe stato bene prevederle sin dall'inizio: è il caso dei preferiti. Anche le note, in verità, possono essere utili per riorganizzare le bacheche molto affollate: di certo, andrebbe migliorata un poco la messaggistica interna, assai poco sviluppata, posto che potrebbe essere utile scambiarsi dei pareri su idee e spunti, o anche solo per collaborare a una stessa bacheca.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!