Iscriviti

Netflix: arriva lo stop all’autoplay dei trailer e degli episodi successivi

Tramite un tweet dedicato, la piattaforma regina dell'entertainment via streaming ha annunciato di aver ascoltato la propria base nel mettere in pratica un correttivo verso una funzionalità decisamente poco amata: ecco di cosa si tratta e come avvalersene.

Internet e Social
Pubblicato il 7 febbraio 2020, alle ore 13:18

Mi piace
8
0
Netflix: arriva lo stop all’autoplay dei trailer e degli episodi successivi

A parte diversi progetti per il futuro, di recente Netflix – la celebre piattaforma per lo streaming on demand – ha attivato il supporto al codec risparmia-dati AV1 e iniziato a sperimentare una più pratica gestione dei suggerimenti: a tali novità, ancora poco impattanti sull’utenza mainstream, se n’è appena aggiunta un’altra, che va a rimuovere una delle feature più osteggiate in assoluto della piattaforma di Reed Hastings. 

Il riferimento è, non a caso, all’anteprima dei trailer che parte non appena si accede a Netflix, o a quella che scatta inarrestabile nel proporre l’episodio successivo di una serie che si è iniziato a guardare (e che, magari, non interessa più). Per venire incontro ai feedback degli utenti che, sin dall’inizio, hanno sporto lamentele contro tale feature, l‘account Twitter di Netflix (@netflix) ha reso noto di aver messo a disposizione una soluzione.

La feature delle anteprime in riproduzione automatica non sparisce, ma – ora – è possibile quanto meno gestirla. Come spiegato nella pagina d’assistenza appositamente redatta (help.netflix.com/en/node/2102), per avvalersi di tale opportunità, basta portarsi – via browser web – alla pagina dell’account personale ed entrare nella sezione per la gestione dei profili ad esso associati: sceltone uno, lo step decisivo sarà semplicemente quello di deflaggare l’eloquente opzione “Riproduci automaticamente le anteprime mentre sfogli su tutti i dispositivi”.

A quel punto, la scelta ottemperata, che riguarderà solo il singolo profilo nel quale si è andati ad agire, avrà effetto su tutti i dispositivi collegati allo stesso, comprese le installazioni iOS/Android: a quanto pare, però, il tutto non è istantaneo, ma si può in quale modo forzare la ricezione della nuova scelta, uscendo dal profilo attenzionato, passando a un altro, e poi rientrando nel primo. 

A quel punto, si potrà effettivamente beneficiare della scelta fatta, senza che scatti il temibile autoplay delle anteprime nella Home della piattaforma, all’ingresso nella stessa, o quale viatico per la visione dell’episodio successivo. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - I meccanismi delle riproduzioni automatiche sono una piaga di qualsiasi piattaforma contenente un contenuto multimediale: è bene che Netflix abbia deciso di affrontare questo inconveniente, anche se ciò potrà costarle qualche ora di visione in meno, posto che - d'ora innanzi - l'utenza media dovrebbe risultare più soddisfatta dell'esperienza utente garantita dalla piattaforma della grande N.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!