Iscriviti

Facebook integra Spotify in Messenger per la condivisione della musica

Facebook ha appena annunciato, sul suo blog ufficiale, l'integrazione - nelle versioni iOS e Android di Facebook - del servizio Spotify. In questo modo condividere musica ed avviare discussioni sui propri interessi musicali sarà più facile che mai.

Internet e Social
Pubblicato il 4 marzo 2016, alle ore 16:45

Mi piace
1
0
Facebook integra Spotify in Messenger per la condivisione della musica

Facebook ha realizzato lo spin-off di Messenger da ormai molto tempo e sta lavorando alacremente affinché il suo messenger personale diventi un’eccellente alternativa al fratellastro Whatsapp. Oggi, lo staff di Facebook, a tal proposito, ha annunciato anche l’integrazione in Messenger dell’applicazione Spotify che permetterà di condividere più facilmente la musica con i propri contatti.

Messenger, in USA ed in Italia

Messenger, almeno negli USA, permette di fare davvero tante cose. Si possono arricchire le conversazioni personali e di gruppo con diverse gif, meme, video, quiz (per sfidarsi) e molto altro in tema di intrattenimento: è anche possibile noleggiare un passaggio su Uber grazie all’integrazione di Uber Transportation, ed effettuare degli acquisti e dei micropagamenti. Non dimentichiamo l’intenzione di integrare una sorta di assistente virtuale in Messenger che pensi a soddisfare diverse richieste degli utenti.

Anche nella versione italiana di Messenger, per iOS e Android, si inizia a vedere qualcosa di simile. Facebook, sul suo blog ufficiale, ha appena annunciato l’avvenuta integrazione del servizio Spotify nelle conversazioni chattistiche del suo Messenger.

Come funziona

Per usare questa nuova funzionalità, basterà selezionare il contatto ed avviare una chat: a questo punto, si tippa sul quadratino con i 3 puntini orizzontali e si sceglie, tra i vari servizi proposti, Spotity (se non è già installato sul vostro smartphone, dovrete provvedervi sul momento).

Scegliendo Spotify potrete scegliere una canzone, un album, o un artista e ve li ritroverete già in Messenger pronti per essere condivisi col contatto col quale state già conversando. Quest’ultimo, da parte sua, si ritroverà a visualizzare la copertina dell’album col link alla canzone: un click su quest’ultimo e si aprirà – a sua volta – Spotify con il pronto streaming del pezzo in questione.

Ora che Facebook ha finalmente integrato Spotify anche in Messenger, offrendo ai suoi utenti un servizio in più, sarà di certo molto più facile poter avviare delle conversazioni sui propri artisti preferiti e condividere gusti ed interessi musicali.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non sono iscritto a Spotify perché appartengo alla vecchissima generazione di chi, volendo ascoltare musica, se ne va tranquillamente su YouTube. Mi rendo ben conto che usare Spotity o affini sia meglio perché una canzone abbinata ai video ha spesso effetti sonori non presenti nella più pura versione da studio. Per chi, però, è davvero appassionato di musica ad alti livelli, poter usare Spotify all'interno di Messenger sarà assai comodo: non si dovrà chiudere il messenger, aprire l'altra app, scegliere la canzone, copincollare il link e riportarlo in Messenger. Si potrà fare tutto (quasi) restando all'interno del Messenger facebookiano. Come Mr. Zuckerberg desidera, ovviamente...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!