Iscriviti

La Carta Giovani: un’opportunità di crescita, integrazione e risparmio

Con circa 40 paesi convenzionati, la Carta Giovani apre le frontiere e permette risparmio e integrazione tra i giovani con meno di 30 anni. Tanti i progetti e le iniziative; richiederla è facile e veloce

Vivere Low Cost
Pubblicato il 3 marzo 2014, alle ore 10:40

Mi piace
0
0
La Carta Giovani: un’opportunità di crescita, integrazione e risparmio

Al giorno d’oggi, non è facile per i giovani farsi spazio ed integrarsi nella società. Un aiuto concreto in questo senso arriva dall’Unione Europea, che ha istituito la Carta GiovaniEuropean Youth Card, riconosciuta in 60.000 punti convezionati in circa 40 paesi, comunitari e non, per accedere a tutta una serie di servizi nell’ambito della cultura, dello sport, del tempo libero, della formazione; offre, inoltre, la possibilità di accedere a parecchie opportunità formative e curriculari importanti per l’inserimento sociale e lavorativo dei giovani.

La sede centrale dell’organizzazione si trova a Bruxelles, ma ogni paese aderente può autonomamente indire dei progetti, sebbene lo scopo principale rimanga quello di creare un progetto unitario che coinvolga tutti i paesi interessati per permettere una maggiore integrazione tra le culture.

Sono, ad esempio, disponibili progetti fotografici di vario tipo e livello, concorsi fumettistici, incontri comunitari di scambio culturale. Inoltre, molte associazioni partner convenzionate, offrono sconti ed agevolazioni per le iscrizioni e per l’acquisto di prodotti. Ci sono sconti anche in ristoranti, hotel e negozi di ogni genere. Il tutto è volto ad un’agevolazione per i più giovani, che fanno fatica ad inserirsi nell’attuale contesto lavorativo. Sono anche disponibili delle campagne di sensibilizzazione civica e morale rispetto a temi caldi tra i giovani come droga, alcool o pericolosità della guida in stato di ebbrezza. Esistono, infine, progetti religiosi tra i più disparati per abbracciare i vari credo dei paesi aderenti. Insomma, un ricco calderone al quale poter attingere secondo le proprie inclinazioni ed i propri bisogni.

Iscriversi è molto semplice e poco dispendioso. L’abbonamento annuale 2014 costa soltanto 10 euro e può essere sottoscritto online o in uno dei tanti centri di tesseramento presenti sul territorio del paese di appartenenza. Unico requisito richiesto è non aver ancora compiuto il trentesimo anno d’età. Alcune regioni italiane, inoltre, forniscono un’ulteriore agevolazione permettendo di tesserarsi gratuitamente. La lista completa è disponibile online e va consultata prima della sottoscrizione poiché la somma versata non può più essere rimborsata. Per coloro che effettuano l’acquisto online, il pagamento può essere effettuato con paypal, postpay o qualsiasi carta di credito dopo aver compilato il modulo e, dopo aver inviato un fax con la copia del proprio documento di riconoscimento, si riceverà direttamente a casa la Carta Giovani.

Si tratta di un’iniziativa interessante che apre molte possibilità ai giovani, in un periodo in cui progetti del genere possono rappresentare un ottimo inizio. Ci auguriamo che il progetto venga coltivato e fatto crescere.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!