Iscriviti

Fondi di caffè: tante idee pratiche ed economiche per riutilizzarli

Invece di essere gettati nella spazzatura, i fondi del caffè possono essere riutilizzati nella pulizia della casa e della persona. Ecco alcune idee per ricavarne dei prodotti, il tutto a costo zero

Vivere Low Cost
Pubblicato il 28 gennaio 2015, alle ore 23:54

Mi piace
1
0
Fondi di caffè: tante idee pratiche ed economiche per riutilizzarli

Ascolta questo articolo

Gli italiani sono i maggiori consumatori di caffè. Chi utilizza la moka e non una macchina a cialde, dopo essersi preparato un buon caffè, solitamente è abituato a gettare nella spazzatura i fondi del caffè stesso, ignorando che si possono riutilizzare per la pulizia sia della casa che della persona. Basta davvero poco per riciclarli, in modo ecologico ed economico.

Possono essere utilizzati come fertilizzante ecologico per le piante di casa e per il giardino, se vi aggiungiamo dell’acqua, perché favoriscono l’assorbimento delle sostanze nutritive da parte delle piante.

Inoltre, basta spargere  i fondi del caffè sul terreno, sulle aiuole e attorno alle piante per farle germogliare più velocemente, ma anche per allontanare le formiche.

In casa, si rivelano utili per eliminare dalla griglia e dalla cucina le incrostazioni di grasso e possono anche essere utilizzare per pulire le pentole, sfruttandone la leggere azione abrasiva. Una ciotolina contenente i fondi dei caffè, se lasciata all’interno del frigorifero o del forno, servirà ad eliminare da questi i cattivi odori. Lo stesso effetto lo si ottiene deponendo uno strato di fondi di caffè sul fondo della pattumiera o dei portacenere.

I fondi del caffè si rivelano utili per eliminare anche gli odori forti dalle mani, come quelli del pesce, della cipolla e dell’aglio. Sarà sufficiente mescolarli ad un po’ di scaglie di sapone di Marsiglia. Con l’aiuto di un cotton fioc, i fondi di caffè bagnati possono essere delicatamente passati su eventuali graffi lievi dei mobili di casa. Dopo questa procedura, i graffi risulteranno meno evidenti.

Chi ha l’hobby del decoupage, potrà colorare le proprie creazioni in maniera del tutto naturale: per farlo, sarà sufficiente aggiungere un pochino di acqua ai fondi e  passarli sulle superfici da invecchiare. Una tecnica ecologica e di effetto. Per quanto riguarda la cura della persona, invece, chi ha capelli castani, per mantenerli sani e donare loro luminosità, può utilizzare i fondi di caffè, sbriciolati, quando fa lo shampoo, prima dell’ultimo risciacquo.

Per un esfoliante naturale e delicato per la pelle, sarà sufficiente inumidire la parte del corpo interessata, applicarvi con movimenti circolari e delicati i fondi del caffè massaggiando e poi risciacquare.

Similmente, i fondi possono essere utilizzati come scrub sia per la pelle del viso che per quella del corpo: basterà mescolarlo con della crema nutriente, oppure con dell’olio d’oliva (anche alcuni oli essenziali si prestano a questo utilizzo). Se miscelati, invece, con argilla verde ventilata, risulterà essere ottimo per impacchi e massaggi anticellulite.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!