Iscriviti

Ecco 6 miracolose regole d’oro per risparmiare sulla benzina

Come fare per non ritrovarsi con il portafogli che piange e il serbatoio asciutto? Ecco svelate 6 regole d'oro che vi permetteranno di non sprecare carburante e risparmiare sul suo attuale ed irragionevole costo.

Vivere Low Cost
Pubblicato il 13 dicembre 2016, alle ore 11:38

Mi piace
19
0
Ecco 6 miracolose regole d’oro per risparmiare sulla benzina
Pubblicità

Mentre la corsa all’aumento dei prezzi del gasolio non accenna assolutamente a diminuire, ricorriamo a qualche stratagemma salva-portafogli per cercare di ridurre la spesa sul carburante che grava sulle finanze di tutte le famiglie.

La prima regola d’oro per ridurre l’inutile spreco di benzina è indubbiamente mantenere un’accelerazione regolare priva di frenate brusche. La guida sportiva necessita un maggiore consumo di carburante in quanto obbliga il motore a prestazioni elevate e frenate immediate. Mantenere una velocità regolare, invece, garantisce un risparmio di diesel e/o benzina.

Optate per i distributori self-service quando è possibile. Tra la stragrande maggioranza delle persone regna la convinzione che erogare il carburante autonomamente senza l’ausilio del gestore possa essere estremamente difficoltoso e complicato. Invece l’operazione risulta molto semplice e vi permetterà di economizzare sul costo del carburante al litro.

Un’assidua manutenzione dell’automobile è la terza regola d’oro che aiuterà il vostro portafogli a non prosciugarsi. Una vettura messa a punto è un’auto che inquina sicuramente di meno e, automaticamente, consuma meno carburante. Controllate almeno una volta all’anno il livello dell’olio motore, le candele, la convergenza delle ruote e le pastiglie ai freni.

Anche l’utilizzo del climatizzatore può incidere in maniera marcata sul rapido esaurimento del vostro carburante. Evitate di accendere il climatizzatore al primo freddo e al primo caldo e utilizzatelo con parsimonia, per amore di economizzare e non depauperare le vostre tasche.

Per non rovinare l’aerodinamica della vostra vettura, utilizzate il portabagagli soltanto quando necessario e non lasciate lì oggetti pesanti, come se il vostro portapacchi fosse un ripostiglio e/o sgabbuzzino. Ogni oggetto riposto nel portabagagli aumenta il peso complessivo dell’automobile e comporta uno spreco inutile di carburante.

Infine, potrà sembrare scontato e superfluo, ma occorre sottolineare che un altro metodo per risparmiare sull’acquisto del carburante è parcheggiare la vettura e camminare a piedi. Oltre a fare un’incommensurabile favore all’ambiente, gratificherete il vostro portafogli e brucierete kcal, mantenendovi in forma.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Gloria La Barbera - A mio avviso dubito che si possa fare meglio di così per risparmiare sul costo del carburante. Se si desidera snellire la spesa complessiva sull'acquisto della benzina e/o del diesel, occorre necessariamente seguire i sopracitati suggerimenti, potendo così ottenere un non indifferente risparmio del 20% circa. Inoltre, coloro che abitualmente accelerano e/o superano gli altri automobilisti in tangenziale, dovrebbero tenere bene a mente che ogni qualvolta che accelerano immotivatamente, oltre al monossido di carbonio, dai tubi di scappamento stanno rilasciando banconote da 10 euro una dietro l'altra.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!