Iscriviti

Sfiorata rissa televisiva tra "Brasile" e Vauro Senesi

Ieri sera, in diretta televisiva su Rete 4, ci sono stati tafferugli in studio. Il vignettista Vauro Senesi si è scagliato contro un uomo conosciuto sui social con il soprannome di "Brasile" e che si vanta di essere fascista.

Televisione
Pubblicato il 8 novembre 2019, alle ore 21:02

Mi piace
8
0
Sfiorata rissa televisiva tra "Brasile" e Vauro Senesi

Ieri sera ci sono stati dei momenti di tensione in diretta televisiva nel programma Dritto e Rovescio. Nello show di Rete 4, condotto da Paolo Del Debbio, si stava discutendo riguardo gli avvenimenti di cori razziali che hanno visto protagonista Mario Balotelli e la curva del Verona, e di tutti i nuovi fenomeni discriminatori che avvengono nelle nostre città. 

Gli ospiti in studio erano la giornalista Francesca Fagnani, il vignettista antifascista Vauro Senesi ed un fascista di Roma conosciuto grazie al mondo dei social con il nome di Brasile( Massimiliano Minnocci proveniente dalla borgata di pietralata).

L’uomo non si vergogna di definirsi un fascista e addirittura ha tatuato sul corpo il duce Benito Mussolini e, per concludere in bellezza, si è tatuato anche la faccia di Adolf Hitler sulla gamba. Il dibattito si è acceso sin da subito: “Lei ride, c’è poco da ridere. Roma non è fascista, Roma è casa mia. Nella mia borgata vigono ordine e disciplina. Devi fare quello che ti dico io”, sono le parole che Brasile rivolge alla Fagnani che, senza pensarci due volte, chiede al soggetto quali film abbia visto per pensare queste assurdità, e qui la risposta del Brasile: “Nessun film. Glieli faccio vedere io i film”

La risposta dell’uomo ha aizzato subito la reazione del vignettista Vauro Senesi che, con uno scatto repentino dalla sedia, si è precipitato contro il volto di Brasile con fare intimidatorio e di sfida, fermandosi a qualche centrimetro dal volto e dicendo: “Falli vedere a me i film, fascio di mer**. Queste sono minacce. Vergognati! Minacciare una donna”.

A mandare su tutte le furie il vignettista non è stato solo il tono con cui si è rivolto alla giornalista, ma anche dal modo in cui parlava di una borgata della capitale, come qualcosa di sua proprietà. Il conduttore Del Debbio è dovuto intervenire per placare i caldi animi degli ospiti e riportare un po’ di ordine in studio: “O vi riprendete o vi butto fuori tutti e due. Non ha minacciato niente. La Fagnani si difende da sola. È abituata a frequentare gli Spada”, ha detto il conduttore.
“Sono abituata ai Casamonica” ha confermato la conduttrice di Belve, precisando così di non aver avuto difficoltà alcuna nella gestione di Brasile.

Con l’intervento del conduttore la trasmissione ha ripreso senza ulteriori tafferugli.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giacomo Ligi

Giacomo Ligi - Penso che non bisognerebbe dare tutto questo spazio televisivo a persone che non se lo meritano. Un conto è diventare un fenomeno virale ed essere conosciuto sui social, un altro è essere invitato ad un programma televisivo dove non potresti apportare nulla di buono. Credo che il conduttore abbia sbagliato ad invitarlo in diretta televisiva in quanto dell'opinione di "Brasile" non penso interessi a molti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!