Iscriviti

La vita in diretta, Lorella Cuccarini potrebbe lasciare a causa dei rapporti burrascosi con Alberto Matano

Secondo il sito de "La Repubblica", Lorella Cuccarini starebbe pensando di lasciare seriamente "La vita in diretta" a causa dei suoi rapporti burrascosi con Alberto Matano.

Televisione
Pubblicato il 2 maggio 2020, alle ore 10:30

Mi piace
3
0
La vita in diretta, Lorella Cuccarini potrebbe lasciare a causa dei rapporti burrascosi con Alberto Matano

Sin dall’inizio dell’emergenza del Coronavirus “La vita in diretta” è stata una delle trasmissioni che si sono messe in prima linea per narrare la situazione dei cittadini italiani in questo periodo. Soprattutto nelle ultime settimane il programma ha dato parola e spazio ai medici e agli infermieri, collegandosi con loro grazie a Skype. 

Ma a quanto pare non tutto sembra andare nel verso giusto, poiché nell’ultimo periodo si sarebbe incrinato il rapporto tra Alberto Matano e Lorella Cuccarini. A rivelarlo è il sito de “La Repubblica“, in cui si può leggere che la showgirl starebbe pensando seriamente di lasciare la conduzione della trasmissione a causa dei suoi rapporti burrascosi con il giornalista.

L’indiscrezione de “La Repubblica”

Nelle novità della prossima stagione televisiva sul sito, quando si parla de “La vita in diretta”, si può leggere che: “L’unica che dovrebbe lasciare è Lorella Cuccarini, ma più per via dei pessimi rapporti con il co-conduttore Alberto Matano che per i deludenti risultati della Vita in diretta”.

Alcuni giorni fa, Maurizio Costanzo interpellato da una lettrice del settimanale “Nuovo Tv”, ha parlato del possibile addio di Lorella Cuccarini: “Non credo che la Rai metterà al suo posto Serena Bortone, che già fa bene il suo lavoro ad Agorà, su Rai Tre. Lorella Cuccarini è rivelata davvero un grande acquisto per Rai 1…Il merito è del suo sorriso solare, della pacatezza con cui conduce il programma e della popolarità di cui gode da tanti anni ormai”.

Su delle possibili incomprensioni professionali tra Lorella Cuccarini e Alberto Matano se ne parla già da alcuni mesi. Secondo le indiscrezioni, i primi malumori sono nati a causa dei risultati disastrosi registrati dal programma, che non riuscivano a soddisfare i vertici dell’azienda di Viale Mazzini. Ma le cose, dall’inizio dell’emergenza, sono cambiate, poiché spesso Rai 1 ha vinto anche contro la concorrenza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Diciamo che, inizialmente, queste indiscrezioni potevano essere più credibili, poiché "La vita in diretta" non riusciva a ingranare per nulla. Tuttavia, anche se è brutto dirlo, dall'inizio dell'emergenza la trasmissione è diventata fondamentale per il pubblico da casa, poiché riesce sempre a informarti nel migliore dei modi sugli ultimi casi del Covid-19.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!