Iscriviti

Il Segreto, anticipazioni 10 marzo: Puente Viejo allo stremo

Carmelo va avanti con le indagini e scopre la vera causa dell'epidemia, mentre Marina comprende il vero piano della figlia Esther, obbligandola a dire la verità a Berengario.

Televisione
Pubblicato il 9 marzo 2020, alle ore 16:00

Mi piace
6
0
Il Segreto, anticipazioni 10 marzo: Puente Viejo allo stremo

Le anticipazioni della puntata di martedì 10 marzo della soap opera spagnola “Il Segreto” ci svelano che gli abitanti di Puente Viejo stanno attraversando una grave crisi a causa dell’epidemia che ha contagiato molti abitanti del paese. Sempre più determinati a scoprire la verità sull’origine dell’epidemia Carmelo e Melitón indagano sulla malattia del bestiame.

Tutto sarà attenzionato con molta cura, infatti ad essere controllati saranno anche i fossati e l’acqua potabile per uso umano. Carmelo scoprirà che i suoi sospetti hanno un fondamento, infatti l’acqua è stata adulterata. Ma chi è stato e per quale motivo? Il principale sospettato è ovviamente García-Morales che in più occasioni ha cercato di distruggere il paese e i suoi abitanti.

Francisca sempre più desolata

Nel frattempo Carmelo decide di dare la notizia anche a Raimundo, Meliton e Severo. Gli abitanti di Puente Viejo incominciano ad ammalarsi, quindi ormai è chiaro a tutti che si tratta di una vera e propria epidemia. Nel frattempo Esther farà in modo che Don Anselmo trovi Berengario e Marina insieme in canonica.

La scena non farà molto piacere a Don Anselmo, che prenderà una posizione molto forte nei confronti del collega. Don Berengario e Marina parlano di Esther ma anche della situazione drammatica che sta vivendo il paese. L’ex fiamma di Berengario vuole andare via da Puente Viejo, ma l’unico motivo che tiene Marina in città è la figlia Esther.

Berengario confida a Marina di aver quasi raggiunto la cifra richiesta da Esther, necessaria per ripianare i debiti della figlia. In quel momento però Marina realizza il fatto che la figlia stia in realtà ordendo un piano contro Berengario. Marina quindi ne parla con la figlia, la quale inizialmente nega, per poi ammettere le sue colpe.

La ragazza finge di vergognarsi del suo comportamento e chiede più tempo per raccontare al padre la verità, Marina si fida delle parole della figlia quindi lascia tempo ad Esther per mettere a posto la situazione. Nel frattempo Marcela dice a Lola che Prudencio non gli ha detto tutta la verità e che potrebbe fingere e celare qualcosa di grosso.

La Casona ha subito delle perdite ingenti, infatti tutti gli alberi da frutto e i raccolti della tenuta di Francisca si sono distrutti. La Montenegro è desolata a tal punto che arriva ad una inaspettata conclusione, cioè quella che a questo punto Puente Viejo sia sommersa dalla esondazioni della diga.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Sono davvero molto colpita dalla desolazione e dallo smarrimento di Donna Francisca, che per la prima volta vediamo davvero senza un piano B, insomma una speranza a cui aggrapparsi per fronteggiare un problema o un'emergenza. Ma è proprio nei momenti peggiori che arriva la notizia che tanto si aspettava, insomma un momento di svolta necessario.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!