Iscriviti

GF Vip: Casa blindata fino alla finale a causa del Coronavirus

Una decisione molto forte è stata presa dalla produzione del Grande Fratello, dove hanno vietato ogni forma di ospitata all'interno della casa, nel tentativo di salvaguardare la salute dei partecipanti, a causa del Coronavirus.

Televisione
Pubblicato il 8 marzo 2020, alle ore 12:36

Mi piace
14
0
GF Vip: Casa blindata fino alla finale a causa del Coronavirus

Lo stato di emergenza riguardante l’epidemia di Coronavirus ha interessato ogni ambito della società, dallo sport, molte partite verranno disputate a porta chiuse, fino alla televisione. Molti infatti saranno i programmi che verranno sospesi, come la Corrida di Carlo Conti, a causa di un fattore fondamentale per il succitato programma, il pubblico, che di fatto manca a causa delle misure cautelative volte a proteggere la popolazione. 

Non solo il programma di Conti però ha pagato le spese di una vera e propria epidemia, ma tanti sono stati i programmi che sono stati costretti, pur di essere mandati in onda, di trasmettere la propria programmazione in assenza di pubblico, così come le Iene, ed anche il programma Amici, di Maria De Filippi è stato costretto a cedere il passo al virus, trasmettendo le ultime due puntate di registrazione con il pubblico, ma in futuro le puntate successive verranno trasmesse senza.

Anche nella casa di Cinecittà è giunta di fatto notizia del Coronavirus, tanto che la produzione, allo scopo di cautelare i partecipanti del Grande Fratello, ha deciso una totale assenza di ospiti all’interno della casa, da adesso fino alla fine del gioco, evitando così ogni forma di rischio di contagio.

Persino l’ex partecipante e personal trainer del gruppo Pasquale Laricchia, ha avuto un divieto d’accesso per allenare i ragazzi nella casa. Infatti di recente il ragazzo ha scritto sulla propria pagina Instagram: “Come tutti sappiamo, le condizioni in Europa, in Italia e nel mondo, per questioni di sicurezza io non entrerò nella casa, ma ci sarà il mio sostituto.”

Pare che infatti a fare le veci di personal trainer del gruppo, sostituendo il palestrato Pasquale, ci pensi Patrick con Adriana Volpe; infatti Pasquale aggiunge a tal proposito: “Ci penserà Patrick e Adriana Volpe, così che tutti saranno belli forti e tonici, ma non disperate, io ritornerò.” Una decisione drastica quella della produzione, ma presa unicamente per salvaguardare la salute dei partecipanti nella casa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Purtroppo l'emergenza del Coronavirus non ha risparmiato alcuna forma di intrattenimento, e la dove si gioca e ci si diverte, se entra in mezzo la salute, non c'è gioco che tenga, e la sicurezza viene prima di tutto. Una decisione più che condivisibile da parte della produzione, nel tentare di salvaguardare i ragazzi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!