Iscriviti

Amici 13: i Dear Jack vincono il premio della critica

I Dear Jack vincono il premio della Critica e si aggiudicano il secondo posto ad Amici. Inoltre, apriranno i concerti dei Modà nelle prossime tappe

Televisione
Pubblicato il 28 maggio 2014, alle ore 11:54

Mi piace
0
0
Amici 13: i Dear Jack vincono il premio della critica

I Dear Jack vincono il premio della critica e si aggiudicano il secondo posto ad Amici 13. È questo il risultato della finale di Amici di quest’anno, che ha visto la vittoria della cantante Deborah Iurato.

Una sfida in cui i Dear Jack hanno dato il meglio di sé, proponendo cover ma anche i loro pezzi tratti dal nuovo Album “Domani è un altro film” (Acquista subito l’album dei Dear Jack), che si trova al primo posto nella classifica Fimi. Favoriti, secondo il web, i Dear Jack si sono aggiudicati il secondo posto nella classifica finale di Amici, ma hanno ottenuto un altro riconoscimento molto importante. La giuria, composta da illustri giornalisti delle testate più importanti in campo musicale, ha assegnato il Premio della Critica proprio a Dear Jack per la loro carica e la loro capacità di reggere il palco, come ha dichiarato anche il direttore di Fanta, che ha consegnato il premio alla band.

Se non bastasse a questo importante riconoscimento si aggiunge anche una piacevole sorpresa per la band. I Dear Jack, infatti, sono stati invitati da Kekko dei Modà ad aprire il loro concerti nelle prossime tappe. Insomma, una serata che sebbene non li ha visti vincitori del talent ha riservato delle belle sorprese ai Dear Jack. Inoltre, tantissimi consensi da parte del pubblico, che sul web li dava vincitori fino all’ultimo. Il loro singolo “Domani è un altro film”, infatti, ha da poco superato la soglia di 2 milioni di visualizzazioni e sta andando benissimo nelle vendite.

Sembra proprio che, vittoria a parte, si apra un cammino pieno di successi per questa band tanto osteggiata all’inizio del talent da un Rudy Zerbi, che non li considerava abbastanza band e che li ha sottoposti a tantissime prove durante tutto il corso dell’anno. I Dear Jack, però, puntata dopo puntata hanno convinto non soltanto il pubblico e la giuria, ma anche il professore inizialmente tanto severo nei loro confronti.

I Dear Jack nascono nel 2012 come un progetto di 4 amici, diventati poi 5. Il frontman del gruppo, Alessio Bernabei, 20 anni, infatti si è sempre rifiutato di proseguire il suo percorso ad Amici senza i suoi compagni, che reputa dei veri fratelli. Più volte, infatti, Rudy Zerbi gli aveva suggerito di continuare da solo, non ritenendo la loro coesione di band tale da poter essere credibili. Con il tempo di Dear Jack hanno dimostrato che si sbagliava.

Non resta che continuare a seguire il cammino dei Dear Jack, che sicuramente faranno ancora parlare di loro.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!