Iscriviti

YouTube: successi di abbonati, termini d’uso presidiati, widget in Material You, traduzione ai commenti

Proseguono i test in casa YouTube che, tra i tanti, ne ha portato al rilascio uno, sostanziatosi nella funzione di traduzione dei commenti in lingua straniera: nel frattempo, arrivano buone notizie in termini di utenti paganti, e termini d'uso fatti rispettare.

Software e App
Pubblicato il 16 settembre 2021, alle ore 01:37

Mi piace
5
0
YouTube: successi di abbonati, termini d’uso presidiati, widget in Material You, traduzione ai commenti

YouTube, la piattaforma per lo streaming multimediale del gruppo Alphabet (ovvero Google), reduce da un importante traguardo raggiunto con i propri servizi a pagamento, tutelati i propri interessi in fatto di termini di servizio, si avvia a passare (principiando dai widget) al Material You di Android 12 stabile (in arrivo il 4 Ottobre). Nel frattempo, nel mentre proseguono in nuove forme i test pubblici delle funzioni sperimentali, è stata portata all’esordio, lato mobile, su Android e iOS, la feature per la traduzione (in oltre 100 lingue) dei commenti ai video. 

Presidiato i propri termini di servizio costringendo alla chiusura i servizi Groovy e Rythm, che via bot permettevano agli utenti di creare sui server Discord delle “feste di ascolto” utilizzando la musica di YouTube (per giunta via API ufficiali), di recente Google ha aggiornato i dati relativi agli abbonati di YouTube Music Premium, annunciando di aver raggiunto prima del previsto il traguardo dei 50 milioni di utenti paganti (in realtà comprensivo anche di coloro che sono in prova gratuita), dopo aver toccato i 30 milioni (inclusivi anche degli iscritti al servizio YouTube Premium) nel secondo trimestre del 2020 (cioè a Marzo) e aver ereditato gli abbonati al servizio Play Music, chiuso nel successivo Ottobre 2020.

Il merito del grande successo ottenuto, secondo alcuni analisti, sarebbe del Global Head di Music, Lyor Cohen, ex Warner Music Group, da 30 anni nell’industria musicale americana, cui si deve la riduzione del tasso di abbandono degli utenti paganti, e la ricerca di nuovi mercati in cui convertire quelli gratuiti in pagamenti (come riuscito in diversi mercati emergenti, tra cui Corea del Sud, Giappone, Russia, Brasile, India). 

Sempre in merito a YouTube Premium, molti dei suoi utenti hanno segnalato come, nella home dell’interfaccia del client mobile, siano apparsi alcuni banner che, in sostanza, permettono di provare delle nuove funzionalità semplicemente toccando il tasto “Provalo” sotto la descrizione della relativa funzione. Passando poi a YouTube Music (anche free), i programmatori di XDA Developers hanno scoperto, analizzando un’apk della piattaforma in questione, come la stessa si stia preparando al design Material You che caratterizzerà, dal 4 Ottobre prossimo, la versione stabile di Android 12. Il tutto si tradurrà inizialmente in un nuovo widget che, oltre al probabile e pratico formato in 4×1, ne comprenderà anche uno in 3×3, popolato al centro dall’icona YT (quando non è in riproduzione niente), con in alto a destra il pollice sù e, in basso a sinistra, il pulsante pausa/play.

Da YouTube Premium, dov’è stata testata per circa un mese, arriva, in favore di tutti gli utenti lato mobile, con un’implementazione destinata a completarsi nei prossimi giorni, la funzione per la traduzione dei commenti ai video. In pratica, l’intelligenza artificiale di Google, rilevando commenti in una lingua diversa da quella dell’utente, mostrerà sotto di essi il pulsante Traduci / Originale che, premuto una prima volta, convertirà il commento nella propria lingua e, toccato una seconda volta, rimostrerà il commento nella lingua di redazione. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ottime notizie per YouTube che non sembra perdere un colpo: gli abbonati paganti crescono, e chi ne usa la musica a scrocco in termini commerciali fa fagotto. Nel mezzo, proseguono i test delle nuove funzioni, in modo non palese, o pubblico, al termine dei quali spesso qualche funzione vene rilasciata, come sta avvenendo per i commenti in lingua straniera ai video.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!