Iscriviti

WhatsApp: ufficiali gli stickers animati (in beta)

Dopo una lunghissima attesa, durata poco più di un anno, arrivano ufficialmente su WhatsApp, seppur ancora in beta, con pochi esemplari, e un'animazione non in loop, gli adesivi animati, scaricabili all'interno di pacchetti onnicomprensivi dal peso di pochi MB

Software e App
Pubblicato il 30 giugno 2020, alle ore 12:37

Mi piace
5
0
WhatsApp: ufficiali gli stickers animati (in beta)

È trascorso circa un anno da quando si iniziò a parlare del tentativo di WhatsApp di mettersi alla pari di Telegram anche per quel che riguarda l’implementazione degli adesivi animati: dopo diversi mesi di test “segreti”, nelle scorse settimane, salvo un momentaneo dietro front, è apparsa la prima manifestazione di tale feature, con la facoltà di ricevere e, quindi, visualizzare gli stickers animati. Dalla giornata odierna, però, la funzione, riapparsa, consente anche di scaricare interi pacchetti di adesivi animati dallo store in-app.

La novità in questione si esplica compiutamente partendo dalle versioni beta di WhatsApp 2.20.195.1 per Android (scaricabile da ApkMirror, o dal Play Store se iscritti al gruppo dei beta tester) e di WhatsApp 2.20.70.26 per iOS (prelevabile da TestFlight): installate le ultime release sperimentali della chat app in verde, basta avviare una chat e portarsi sull’icona dello smiley accanto al form di inserimento testuale.

Aperta la finestra del selettore per emoji, GIF e stickers, basta tippare sul segno “+” in alto a destra per visualizzare la schermata Stickers divisa in “Tutti gli stickers” e “I miei stickers”: quivi giunti, nella prima location, tra i tanti pacchetti offerti, sarà presente e pronto al download anche il nuovo “Playful Piyomaru”.

Quest’ultimo, che vanta un peso di 2.8 MB, all’interno include ben 24 adesivi animati ritraenti un pulcino giallo in varie situazioni (es. mentre dorme, ringrazia) o stati d’animo (felice, annoiato, combattivo, infuriato, triste, spaventato, etc), utili per rispondere o chiudere una discussione (magari con l’ok, il pollice su, o il diniego), dall’inconfondibile stile asiatico

Concluso il download del pacchetto, che potrà anche essere eliminato, ad esempio nel momento in cui, prossimamente, ne arriveranno gli altri, gli utenti potranno visualizzare e inviare gli adesivi, persino importarli da app di terze parti, tenendo presente che, al momento, si tratta di stickers la cui animazione si esaurisce dopo qualche secondo, portandoli a tornare statici.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Devo ammettere che NON ho resistito e mi sono subito fiondato nel cercare il pacchetto di adesivi in questione: avendolo trovato, poi ho avuto la "simpatica" idea di spammarne gli esemplari a metà rubrica. Scherzi a parte, quella di oggi non sarà magari una grossa novità ma, come tutte quelle che accrescono le possibilità espressive, è certo benvenuta.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!