Iscriviti

WhatsApp: in test su iOS novità per la registrazione dei messaggi audio

A poche ore dalla circolazione di indiscrezioni in merito all'arrivo al suo interno di un sistema di Reactions ai messaggi, WhatsApp torna sugli scudi, attraverso però un roll-out concreto, riguardante la registrazione dei messaggi audio.

Software e App
Pubblicato il 26 agosto 2021, alle ore 00:57

Mi piace
3
0
WhatsApp: in test su iOS novità per la registrazione dei messaggi audio

Dopo aver notiziato a proposito dello sviluppo in corso inerente la possibilità su WhatsApp di rispondere a un messaggio, o di concludere una conversazione, a suon di Reactions, come già possibile sul social della casa madre Facebook, i leakers hanno rendicontato anche a proposito di concrete migliorie conferite (via roll-out graduale) alla registrazione dei messaggio audio vocali.

Nelle scorse ore, Menlo Park ha distribuito, in favore degli utenti iOS che dispongano di uno slot nel programma di sperimentazione TestFlight (attualmente chiuso a nuove adesioni), la versione beta 2.21.170.15: quest’ultima, una volta tanto, reca alcune migliorie evidenti, anche se attivate, probabilmente da server remoto, solo a pochi e selezionati utenti, con altri (chiamati – ipso facto – ad attendere) che verranno beneficiati tramite quelli che vengono canonicamente definiti “prossimi aggiornamenti“. 

In base alle animazioni condivise nel profilo ufficiale del gruppo, e nel relativo account Twitter, i leaker di WABetaInfo hanno reso noto l’arrivo delle forme d’onda sonore quando si registra un messaggio audio: in ragione di questo particolare sistema espressivo, che ripercorre in modo fedele le specifiche fisiche del segnale audio attenzionato, sarà più facile individuare le parti in cui c’è il parlato e distinguerle da quelle, poco pregne di informazioni, relative alle pause. 

Sempre nel medesimo aggiornamento beta per iOS con release 2.21.170.15, WABetaInfo rendiconta anche la presenza di un’altra miglioria in favore di chi è solito condividere i messaggi audio, forti della comodità assicurata dal poter essere registrati hands free: nel caso specifico, l’implementazione riguarda anche la possibilità di stoppare il messaggio audio in registrazione, per poterlo riascoltare prima di spedirlo al destinatario. 

Dal contribuito dell’utente twitteriano @SaadhJawwadh (Jawwadh Jawaddah) si è potuto – infine – appurare come nella summenzionata beta 2.21.170.15 di WhatsApp per iOS risulti inserito anche un cambiamento del suono che si manifesta quando si avvia la registrazione di un messaggio audio. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Decisamente i programmatori di WhatsApp in questo momento sono in pieno fervore creativo: di solito WhatsApp è molto lenta nel rilasciare novità ma, da qualche settimana, le cose sembrano sul punto di cambiare. Certo, siamo lontani dai chilometrici changelog di Telegram, ma si tratta comunque di un bel passo avanti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!