Iscriviti

WhatsApp: in roll-out via beta l’annullamento dell’aggiornamento di Stato

Dopo qualche tempo, WhatsApp sembra volersi dedicare maggiormente a migliorare le proprie "Storie", cioè gli aggiornamenti di Stato che, nelle scorse ore, hanno incominciato a sperimentare la funzione di annullamento.

Software e App
Pubblicato il 23 ottobre 2021, alle ore 19:39

Mi piace
2
0
WhatsApp: in roll-out via beta l’annullamento dell’aggiornamento di Stato

L’ultimo aggiornamento di WhatsApp è passato invero un po’ inosservato visto che ruotava principalmente attorno al rilascio di nuovi e colorati pacchetti di adesivi: l’ultimo round di update, però, includeva anche qualcosa che riguardava gli aggiornamenti di Stato che, evidentemente, è uno dei nuovi filoni d’impegno della messaggistica in verde, come desunto da una novità appena emersa come il distribuzione.

Secondo il gruppo di leaker di WABetaInfo, WhatsApp ha incominciato il rilascio, per alcuni specifici beta tester, di una funzione che permette di annullare un aggiornamento di stato, magari inviato per errore, all’insegna di un processo che ricorda un po’ quel che si può fare per qualche secondo in Gmail quando ci si accorge d’aver inviato una mail con errori, non più necessaria, o al destinatario sbagliato. 

Ovviamente, è sempre e già possibile eliminare per tutti un aggiornamento di Stato (le Storie in salsa WhatsApp) ma, col nuovo strumento, rappresentato dall’eloquente pulsante “Undo” (lett. Annulla) la stessa cosa si potrà fare in modo più veloce: in più sarà anche possibile seguire il processo di annullamento-eliminazione, con la piattaforma informerà l’utente a procedura conclusa.

Per appurare se coinvolti nel nuovo test, che permette anche di annullare un aggiornamento di Stato, è consigliabile scaricare la beta 2.21.22.6 di WhatsApp per Android, dal Play Store (se iscritti alla pagina dei tester, disponibile all’indirizzo play.google.com/apps/testing/com.whatsapp/join) o da ApkMirror (apkmirror.com/apk/whatsapp-inc/whatsapp, qualora si volesse procedere più rapidamente): va tuttavia segnalato il fatto che alcuni tester, secondo WABetaInfo, potrebbero averlo ricevuto anche sulla precedente beta 2.21.22.5

Al momento, in attesa di ulteriori attivazioni della funzionalità Annulla per gli aggiornamenti Stato, che potrebbero verificarsi nei prossimi giorni, non è dato sapere quanto tal feature verrà messa a disposizione di tutta l’utenza, al di fuori del canale beta cui di solito non fanno ricorso coloro che prediligono le versioni stabili di questa chat app. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Direi che gli aggiornamenti di Stato iniziano a farsi davvero interessanti ora, visto che offrono maggiori possibilità d'essere controllati, anche in caso di pubblicazioni intempestive o erronee. Ovviamente, la speranza è che il relativo rilascio stabile di queste novità non faccia attendere troppo gli utenti, visto che normalmente WhatsApp su questo piano non è che brilli più di tanto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!