Iscriviti

WhatsApp: in beta sbarca sui tablet anche dal Play Store, e prepara una nuova interfaccia di ricerca per GIF e stickers

WhatsApp, nelle scorse ore, ha avviato un test che, presto, potrebbe ridisegnare - e rendere più confortevole - la ricerca delle GIF e degli stickers. In più, da qualche giorno, WhatsApp (beta) risulta scaricabile direttamente dal Play Store, anche sui tablet.

Software e App
Pubblicato il 30 novembre 2018, alle ore 20:36

Mi piace
11
0
WhatsApp: in beta sbarca sui tablet anche dal Play Store, e prepara una nuova interfaccia di ricerca per GIF e stickers

WhatsApp, la celeberrima applicazione di messaggistica istantanea ormai entrata di diritto anche nello slang giovanile italiano (basti pensare ai termini “whatsappo”) ha segnato un tangibile passo in avanti verso un miglior supporto verso i tablet Android e, nel contempo, avviato la sperimentazione di una nuova interfaccia per la ricerca di adesivi e GIF animate.

La prima novità relativa a WhatsApp, segnalata dai colleghi di AndroidWorld, riguarda il supporto verso i tablet: in passato, era possibile scaricare l’applicazione dal Play Store solo per le mattonelle intelligenti provviste di una SIM e, quindi, pienamente equivalenti ad uno smartphone. Per tutti gli altri tablet, invece, occorreva procurarsi l’apk da ApkMirror, e procedere all’installazione manuale: ora, con l’arrivo della beta 2.18.367 di WhatsApp, anche su questi ultimi sarà possibile procurarsi la famosa chat dallo store applicativo googleiano.

Peccato che, per il resto, le cose siano ancora quelle di un tempo: installando ed autenticando WhatsApp su un tablet sprovvisto di schedina telefonica (usando, quindi, il numero dello smartphone), l’applicazione smetta di funzionare sul telefono, risultando – quindi – non percorribile un uso simultaneo della medesima su più dispositivi (a meno di non usare l’escamotage di WhatsApp Web). 

Dai leaker di WABetaInfo, infine, è giunta la seconda novità in ambito WhatsApp, relativa ad una nuova barra di ricerca per le GIF (tramite Giphy) e gli adesivi, non ancora attiva in una delle ultime beta rilasciate, ed in procinto di sbarcare pubblicamente nel canale beta solo nelle prossime settimane (dopo un congruo periodo di collaudo interno).

Secondo gli analisti in questione, a Menlo Park starebbero progettando un nuovo form di ricerca per le GIF che prevederebbe l’estensione di un pannello a tutto schermo, per una più comoda visualizzazione e selezione delle medesime, attualmente relegate a solo una piccola porzione del medesimo. Lo stesso dovrebbe esser stato fatto anche a proposito dei recentemente introdotti stickers. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Concordo con quanto hanno detto e pensato che la vecchia interfaccia di ricerca delle GIF e degli stickers fosse troppo angusta e scomoda: sotto questo punto di vista, quella nuova a cui si sta lavorando è decisamente più confortevole. Molto interessante, ancorché tutta da decifrare, è - anche - la novità relativa ai tablet: a che pro consentire il download diretto di WhatsApp anche sui tablet nudi e crudi pur conservando l'impossibilità d'un uso congiunto con lo smartphone?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!