Iscriviti

WhatsApp: grandi novità per gli utenti iOS e Android

Secondo i changelog, e l'attenta analisi di WABetaInfo, sono davvero tante le novità messe a disposizione da WhatsApp per i suoi utenti, sia nel caso della piattaforma iOS che di quella Android, con particolare focus su QR, scorciatoie e stickers animati.

Software e App
Pubblicato il 24 luglio 2020, alle ore 13:39

Mi piace
12
0
WhatsApp: grandi novità per gli utenti iOS e Android

Nel mentre in India, WhatsApp procede nello sviluppare il suo sistema di micropagamenti in-app, per portare anche nelle aree rurali i propri servizi finanziari, mettendo a disposizione dei lavoratori a basso reddito assicurazioni, pensioni, e microcredito, la piattaforma in verde, dall’alto dei suoi (a Febbraio) 2 miliardi di utenti attivi, non si fa mancare la consueta razione di aggiornamenti, distribuiti salomonicamente sia per gli utenti iOS che per quelli Android. 

Nelle scorse ore, WhatsApp ha aggiornato il suo client stabile per gli  utenti iOS, portandolo alla release 2.20.80, con la conseguente messa a disposizione di molte funzionalità già avvistate nella controparte per Android. Innanzitutto, arriva una parziale revisione della dark mode che caratterizza di un verde più chiaro i baloon dei messaggi e, in più, oltre ai normali correttivi e bugfix, viene migliorato il sistema voiceover in relazione a quando si archivia o di disarchivia una chat. 

Anche su iOS, inoltre, sbarcano gli stickers animati (non in loop), con beh 5 pacchetti che, scaricabili direttamente dallo sticker store interno di WhatsApp, impreziosiranno, rendendole più divertenti, le chattate con amici e cari. Dulcis in fundo, in merito all’aggiornamento 2.20.80 di WhatsApp per iOS stabile, giunge in dote anche il sistema delle scorciatoie rapide a contatti e gruppi nel foglio di condivisione (più volte testato e poi rimosso, prima perché portava al crash dell’app, e poi perché tippando su una shortcut non accadeva nulla).

Per avvalersi di quest’ultima novità, è necessario disporre preventivamente almeno di iOS 13.6 o dell’ultima beta di iOS 14: a quel punto, scaricata la versione menzionata di WhatsApp, tornando su iOS, occorrerà disabilitare il blocca-schermo e inviare un messaggio a un utente, perché quest’ultimo venga aggiunto nel foglio di condivisione. Diversamente, riabilitando il blocca-schermo, secondo la guida redatta da WABetaInfo, verranno cancellati in  un colpo solo tutte le scorciatoie a utenti e contatti. 

Infine, WhatsApp per Android, stabile, ha ricevuto un concomitante aggiornamento, apportatore, sostanzialmente, di 3 implementazioni. Anche in questo caso è avvenuto il rilascio ufficiale di 5 pacchetti di stickers animati, cui si aggiunge la messa a regime del codice QR per aggiungere rapidamente nuovi amici, colleghi, aziende, senza dover inserire manualmente il loro numero di telefono, semplicemente scansionandone il codice QR generato in impostazioni toccando l’icona “QR”. Infine, alla luce del fatto che gli utenti nelle videochiamate di gruppo sono stati raddoppiati, da 4 a 8, è possibile, tenendo premuto sul viso di uno dei partecipanti, ingrandirlo onde sovrapporlo agli altri

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Direi che, considerando tutte le novità rendicontate, gli utenti di WhatsApp, a qualsiasi piattaforma operativa appartengano, han di che stare soddisfatti: a parte gli stickers animati, che lasciano il tempo che trovano, le funzioni del codice QR e delle scorciatoie certamente miglioreranno non poco l'esperienza utente dei whatsappers che, però, chissà quando potranno avvalersi globalmente dello strumento dei pagamenti in-app.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!