Iscriviti

WhatsApp: backup illimitati su Google Drive, ed assistenza hôtellerie via chat

Giornata di annunci importanti inerenti il mondo di WhatsApp. La celebre app in verde, infatti, ha stipulato un accordo con Google, per lo stoccaggio illimitato dei backup chattistici, e con un'hôtellerie spagnola, per il servizio utenti tramite For Business.

Software e App
Pubblicato il 16 agosto 2018, alle ore 13:16

Mi piace
11
0
WhatsApp: backup illimitati su Google Drive, ed assistenza hôtellerie via chat

WhatsApp, la celebre applicazione di messaggistica di Facebook, al momento non sembra impegnata in grandi manovre e, quindi, spetta agli altri svelarne alcune interessanti novità (in partnership con Google o, nel caso dello spin-off “For Business”, con una nota catena spagnola di hotel).

Innanzitutto, i backup. WhatsApp, com’è noto, consente di effettuare i backup delle conversazioni, e di stoccarli online – purtroppo non protetti dalla crittografia end-to-end – sullo storage online di Google: per mettere in pratica quest’utile routine, basta entrare nelle impostazioni delle chat e, quivi giunti, cercare la voce “chat Backup” e, poi, “Backup su Google Drive“. A quel punto, concesse le autorizzazioni del caso (nell’eventualità che la procedura sia attuata per la prima volta), si avvierà il processo di backup remoto delle chat, pronto a concludersi nel giro di qualche minuto (a seconda delle conversazioni salvate, e che si decida di backuppare anche immagini e video). 

Con l’accordo stretto tra WhatsApp e Google, a partire dal 12 Novembre (ma prima, per alcuni utenti) tali backup – sempre possibili – non impatteranno più sull’ammontare del cloud offerto da Google ai suoi utenti e, quindi, di fatto diventeranno illimitati, al di là dello spazio che andranno effettivamente ad occupare, e degli elementi che conterranno i backup. L’unica restrizione sarà data dall’uso di Google Drive in qualità di “deposito bagagli”: Mountain View non permetterà che si lascino dei backup intonsi per troppi mesi e, nel caso non vengano più aggiornati da almeno un anno, procederà a rimuoverli.

Per tale motivo, prima del 12 Novembre, senza attendere alcuna sincronizzazione, bisognerà procedere manualmente ad aggiornare il proprio backup remoto di WhatsApp. Almeno nel caso si decida di non perderlo!

Per quanto riguarda lo spin-off “For Business”, che inizia ad essere usato concretamente dalle grandi aziende per servire meglio i propri clienti, anche Meliá Hotels International, la catena spagnola che controlla circa 350 hotel in 30 paesi, ha ufficializzato la sua intenzione di usare WhatsApp for Business per assistere i suoi clienti, vecchi e nuovi, con un’iniziativa ad hoc. Quest’ultima, in una prima fase, prevederà che gli utenti, che abbiano dato la preventiva autorizzazione alla cosa, attraverso WhatsApp verranno informati su alcuni dati della prenotazione effettuata, in modo da sapere il codice del booking, ed i recapiti (indirizzo e numero telefonico) dell’hotel presso cui trascorreranno le proprie vacanze. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La novità relativa alla collaborazione con Google è davvero importantissima: i backup sul cloud della grande G sono utilissimi e, con le tariffe attuali, nemmeno più un pericolo per il proprio monte dati mensile. L'unico inconveniente, sino a poco tempo fa, era che i backup - prima o poi - avrebbero finito per rubare molto spazio al Drive googleiano, finendo per richiedere un'estensione a pagamento dello spazio concessoci. Dal 12 Novembre, anche questo pericolo è scongiurato! Ancora nulli, per ora, gli effetti del sempre più massiccio ricorso della azienda a For Business: possiamo restare tranquilli ancora per un po'...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!