Iscriviti

Twitter: novità scoperte nelle versioni Alpha della nota social app

Grazie al contributo di noti leaker dediti a scoprire nuove funzionalità prima che vengano effettivamente rilasciate (o meno, in caso di feedback negativi), Twitter si appresterebbe a innovare la sezione delle notifiche e gli strumenti a disposizione dei Fleet

Software e App
Pubblicato il 20 febbraio 2021, alle ore 20:16

Mi piace
1
0
Twitter: novità scoperte nelle versioni Alpha della nota social app

Nonostante abbia chiuso il progetto Twttr da un po’, il social Twitter non rinuncia a sperimentare nuove funzioni, o migliorie a quelle attuali, come confermato da alcuni celebri leaker, grazie ai quali si è potuto apprezzare una prossima novità relativa alle notifiche, e una ventura implementazione in ambito Fleets. 

Secondo Alexey Shabanov, redattore del gruppo Testing Catalog, Twitter starebbe collaudando, nella sua versione Alpha, un diverso layout relativo alla sezione “Notifiche“. Rispetto a quello già in auge, la novità risiederebbe in una bipartizione in due sotto-sezioni: una riguarderebbe le “Menzioni“, con il raggruppamento delle notifiche volte a evidenziare chi abbia citato il detentore dell’account, mentre l’altra, chiamata “All” (tutti), mostrerebbe l’elenco degli account che hanno preso a seguire un utente, con schede visualizzate più grandi.

Lo scopo di tale sotto-sezione, inclusiva della descrizione completa di un account, sarebbe quella di consentire ad un utente di farsi una rapida ma completa idea di chi abbia preso a seguirlo, senza bisogno di doverne aprire fattualmente l’account, potendo decidere in modo completo e al volo se ricambiare il follow (mediante appositi pulsanti inseriti in ogni scheda).

Dal sempre attivissimo leaker Alessandro Paluzzi, invece, è giunta una nuova scoperta, grazie all’attività di reverse engineering operata su una versione Alpha per Android del microblog del canarino azzurro (all’insegna di una constatazione valida, però, anche per gli iOS users): nel caso specifico, sembra che la piattaforma di Jack Dorsey stia lavorando ad una funzione che, via selettore, consentirà a meno, a chi guarderà un dato Fleet, di poter rispondere inviando un messaggio privato al suo autore. 

Allo stato attuale, però, sembra che, per un qualche bug, sia comunque possibile, per un utente che usi una versione beta o stabile di Twitter, poter rispondere ad un Fleet inviando un DM anche se il relativo autore ha settato la disattivazione delle risposte per quel dato Fleet.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La novità scoperta da Testing Catalog non è affatto male: sarebbe davvero utile avere schede più grandi per valutare al volo chi abbia preso a seguirci su Twitter. Probabilmente, questa novità passerà anche alla versione stabile del client del canarino azzurro. Quanto alla novità emersa grazie a Paluzzi, andrà certamente affinata nel funzionamento, anche se in linea di principio sarebbe senz'altro utile per tutelare l'autore d'un Fleet.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!