Iscriviti

Telegram: tante novità per Android e iOS col nuovo aggiornamento

Secondo quanto reso noto dal changelog della nuova release, Telegram ha messo a disposizione tante novità, migliorie o funzioni inedite, che miglioreranno non di poco l'esperienza utente e la sicurezza dei propri, sempre più numerosi, utilizzatori.

Software e App
Pubblicato il 25 febbraio 2021, alle ore 09:21

Mi piace
5
0
Telegram: tante novità per Android e iOS col nuovo aggiornamento

A pochi giorni dal rilascio dell’ultimo aggiornamento beta, Telegram mette a regime, anche per iOS, gran parte delle novità già viste, implementandole ulteriormente e aggiungendone altre, all’insegna di una messaggistica, in crescente apprezzamento quanto a download, sempre più completa.

Telegram 7.5 per Android e iOS permette ora di impostare un timer, da 24 ore a 7 giorni, per l’auto-eliminazione (non retroattiva) dei messaggi, di tutti gli utenti nei gruppi e nei Canali (ove la funzione spetta ai soli admin), o al solo destinatario nelle chat personali: per avvalersi di tale novità, toccato con pressione prolungata un messaggio su iOS, è sufficiente indirizzarsi in alto a sinistra su Seleziona > Elimina tutto e scegliere Attiva autoeliminazione. Su Android, invece, basta entrare nel menu contestuale d’una chat, toccare Cancella cronologia e in seguito settare una scadenza: da segnalare, inoltre, che sarà possibile consultare il tempo rimanente a un dato messaggio entrando nel relativo menu contestuale. 

Sia su Android che su iOS è possibile collocare in Home due tipologie di widget, tra cui una per consultare i messaggi delle chat recenti e uno che informi sui nomi e le immagini dei profili: in base alle restrizioni del sistema operativo, su iOS il widget non sarà ridimensionabile, mostrando solo due chat, e si aggiornerà saltuariamente, contrariamente a quanto avverrà su Android (tocco per espanderlo, e aggiornamenti costanti). 

Introdotti anche nuovi stickers animati, Telegram ha implementato l’invito a gruppi e Canali tramite appositi link con scadenza, settabile per tempo, e numero di impieghi (o un misto dei due criteri): tali link potranno anche esser trasformati in codici QR da apporre su volantini, vetrine, o cartelloni, offerti all’altrui scansione. Inoltre, sarà possibile scoprire quale sia il formato di invito più efficace o da dove vengano gli utenti, appurando quali utenti si siano iscritti adoperando un dato link d’invito. 

Nell’eventualità che un gruppo di successo si avvicini alla soglia dei 200mila membri, l’admin potrà convertirlo in Gruppo Broadcast (illimitato per utenti): da quel momento, irreversibile, sarà il solo a poter postare messaggi, anche se ai membri sarà ancora possibile unirsi alle chat vocali. Anche lo strumento per l’importazione delle chat da altre messaggistiche è stato migliorato, e ora fa sì che i messaggi importati possano essere ordinati in base alla loro data d’origine se accodati in chat Telegrammiane con meno di 1.000 messaggi. Infine, è stato perfezionato lo strumento di segnalazione degli abusi, che ora permette di segnalare singoli messaggi, accludendo anche una breve nota di commento

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La funzione delle chat con messaggi che si autocancellano indubbiamente libererà le persone dall'ansia di pensare troppo a quel che si dice, e di conseguenza dovrebbe incentivare l'espressività degli utenti più timidi. Ottimo anche i sistema dei widget, quanto meno su Android, e la miglioria al tool di segnalazione: per il resto, avere gruppi immensi in cui parla solo l'admin non sarà il massimo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!