Iscriviti

Telegram: nuove tracce del futuro abbonamento premium

Si avvicina sempre di più l'esordio dell'opzione a pagamento di Telegram, con la nota app di messaggistica che, pian piano, sta introducendo nuovi tasselli per distinguere ciò che sarà possibile fare col piano base gratuito rispetto a quello opzionale Premium.

Software e App
Pubblicato il 29 maggio 2022, alle ore 13:38

Mi piace
1
0
Telegram: nuove tracce del futuro abbonamento premium

Ascolta questo articolo

Ad oggi, scaricando l’app di Telegram (ad esempio alla release attuale per Android, numerata 8.7.4), si viene accolti da un rassicurante messaggio che ne sottolinea la gratuità d’uso (“Telegram è gratuito per sempre. Nessuna pubblicità. Nessun costo di abbonamento“). Un’analisi in reverse engineering di una versione della messaggistica di Pavel Durov, però, ha permesso di appurare come questo status di cose sia destinato a cambiare.

L’analisi di un’iterazione di Telegram condotta dal feature tracker Alessandro Paluzzi ha permesso di appurare la presenza, tra le stringhe di programmazione celate sotto la user interface visibile a tutti, di alcuni riferimenti al fatto che “Telegram fornisce spazio di archiviazione cloud illimitato gratuito per chat e media“. Al momento, tale messaggio tranquillizzante, in via di predisposizione a fronte di una futura opzione a pagamento, non appare all’apertura dell’app, ma non è escluso che possa farlo in uno dei prossimi aggiornamenti.

A tal proposito, dal 2020 lo staff dirigenziale di Telegram parla di progetti per monetizzare l’applicazione: nelle scorse settimane, dall’analisi di una beta per iOS di Telegram emersero i primi concreti riferimenti a una versione di Telegram Premium, un’opzione non obbligatoria per la nota messaggistica che, se sottoscritta, avrebbe dato agio di ottenere particolari benefits invece inaccessibili agli utenti free. 

Nello specifico, in quell’occasione emerse come Telegram Premium avrebbe ad esempio offerto un badge a forma di stella, apponibile nella parte alta delle chat o sul proprio profilo, atto a ribadire il fatto che si sia un utente premium. Come tale, l’abbonato al piano di Telegram Premium, potrebbe avere diritto anche a particolari Reactions e ad adesivi esclusivi, con altri dettagli su eventuali ulteriori bonus funzionali, forse attualmente in corso di elaborazione in favore degli abbonati, non emersi.

Al pari di eventuali funzioni aggiuntive in merito a Telegram Premium, a oggi non sono note nemmeno le tariffe dell’abbonamento in questione: quello che è certo è che, accontentandosi delle funzioni base, Telegram resterà effettivamente gratuito per sempre. Forse.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Insomma, par di capire che si stiano moltiplicando le tracce, sottobanco, in merito all'arrivo di Telegram Premium: per ora, i benefits dell'abbonamento sono pochi, a meno che non ne siano in preparazione anche altri. Non fosse così, non sarebbe un problema: anche l'abbonamento Blue di Twitter è iniziato con poche funzioni e, via via, ne sta sviluppando e guadagnando di più.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!