Iscriviti

Telegram 8.3: tante novità, anche in tema privacy

Con la release 8.3 appena messa a disposizione, Telegram introduce nella propria messaggistica diverse novità, tra cui la possibilità di pubblicare in anonimo nei gruppi pubblici, più facilità nel cancellare la cronologia delle chat e i contenuti protetti in gruppi e Canali.

Software e App
Pubblicato il 7 dicembre 2021, alle ore 17:40

Mi piace
2
0
Telegram 8.3: tante novità, anche in tema privacy

Dopo l’ultima notevole novità dello scorso mese, rappresentata dal varo dei messaggi sponsorizzati, la messaggistica istantanea di Telegram, ideata e diretta dal CEO Pavel Durov, ha rilasciato un nuovo maxi aggiornamento, recante il numero di release 8.3 che, changelog alla mano, non si è limitato alle correzioni e alle ottimizzazioni, ma ha introdotto anche non poche innovazioni.

Alcune novità della release 8.3 di Telegram operano sul terreno della privacy: gli autori di canali o gruppi possono impedire che i contenuti in essi scambiati (es. foto e video) siano salvati o screenshottati, e che i messaggi siano inoltrati: per settare quest’impostazione restrittiva basta entrare nelle Info gruppo o canale, scegliere Tipo di gruppo o canale, e settare la scelta “Vieta salvataggio contenuti“. E’ anche possibile scegliere di mantenere l’anonimato, pubblicando nei gruppi pubblici in modo che non appaia il nome o la foto del proprio account personale, ma quelli del proprio Canale.

In questo caso, è sufficiente, nella barra dove si digitano i messaggi, toccare la foto del profilo e scegliere la riga di uno dei propri Canali. Sempre in tema di riservatezza, nelle chat individuali, cioè one-to-one, un utente può ora decidere di cancellare la cronologia di chat di un momento specifico, scegliendo una data precisa o un particolare intervallo temporale. 

Tra le novità di gran peso (metaforico, ovviamente), non manca anche la facoltà che consente agli users di Telegram di loggarsi evitando il consueto procedimento dell’inserire un codice ricevuto via SMS, ma riportando semplicemente le ultime 5 cifre del numero chiamante. Il nuovo “menù Dispositivi” permette di collegare facilmente un device provvisto dell’app web o desktop mediante un pulsante per la scansione del codice QR, settando poi un’impostazione che, trascorso un dato lasso di tempo, in automatico sconnette tutti i device connessi.

Qualora, poi, un amministratore di un gruppo o Canale risponda con un messaggio alla propria richiesta di accesso, si vedrà “da quale community (esso, ndr) proviene in cima alla chat“. 

Dulcis in fundo, su Android arrivano anche 8 diversi temi, che abbracceranno l’intera interfaccia dell’app quando ci si sposta dalla modalità giorno a quella notte. Limitatamente ai dispositivi iOS, Telegram 8.3 porta in dote una rivisitazione della pagina inerente alle info per contatti, gruppi e Canali in stile iOS 15 senza contare (sui device da iOS 13 in poi) il riconoscimento del testo delle foto condivise in chat e il fatto che, dei media, ora è possibile formattare la il testo delle didascalie. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Questo maxi aggiornamento ha introdotto davvero molte novità, in termini di nuovi funzioni, o di affinamenti di quelle precedenti, all'insegna di un continuo processo di miglioramento dell'esperienza utente in un settore, quello della messaggistica, ancora dominato da WhatsApp che proprio in questo periodo, come da rumors, sta affinando molte novità in vista di futuri rilasci.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

07 dicembre 2021 - 19:45:00

Errata corrige nell'opinione: nuove funzioni.

0
Rispondi