Iscriviti

Spotify: ufficiali lo spin-off Greenroom per le chat audio e le Storie fondate sulle cronologie di ascolto

Da Stoccolma arriva l'annuncio di alcune novità per Spotify che, rilasciate delle Storie sharabili, basate sulla cronologia d'ascolto dell'utente, ha messo in campo (sia su Android che su iOS) il suo alter-ego anti Clubhouse, chiamandolo Greenroom.

Software e App
Pubblicato il 16 giugno 2021, alle ore 23:55

Mi piace
5
0
Spotify: ufficiali lo spin-off Greenroom per le chat audio e le Storie fondate sulle cronologie di ascolto

Spotify ha da poco messo a regime la novità delle playlist collaborative per coppie, Blend, come confermato dal leaker Alexey Shabanov: nel contempo, la celebre piattaforma musicale di Daniel Ek ha ufficialmente annunciato, via account Twitter, il varo del progetto Greenroom, presto con app su Play Store e App Store, e il rilascio di alcune Storie musicali personalizzate e condivisibili. 

La moda delle comunicazioni via chat audio non conosce tregua, con sempre più realtà, tra cui Twitter, Telegram, Linkedin, e Facebook, tese a cimentarsi in soluzioni analoghe a quella ideata non molto tempo fa dalla sempre più assediata Clubhouse che, nelle scorse ore, ha visto scendere in campo anche il rivale Spotify. La celebre piattaforma di verde vestita, mettendo a frutto l’acquisizione di Betty Labs che permetteva chiacchierate vocali su temi sportivi grazie alla piattaforma Locker Room, ha varato il progetto applicativo “Greenhouse“.

Quest’ultimo, al via in 135 paesi, sia su Android che su iOS, ovviamente richiede l’accesso via account Spotify e permette di imbastire audio room live anche su temi di musica, intrattenimento, cultura.

Gli utenti avranno a disposizione alcuni plus funzionali, come una chat, la facoltà di registrare (per integrare i live con contenuti on demand), un modulo di ricerca per trovare le Greenrooms programmate (per le quali ottenere gli avvisi in vista del loro inizio), e una futura possibilità di guadagni, posto che è già possibile candidarsi al Creator Fund (greenroomcreatorfund.byspotify.com) per poter monetizzare i propri live sonori in base agli utenti delle room ed alla quantità dei live consumati, con le royalties ridefinite a cadenza settimanale sì da riflettere il gradimento del pubblico. 

Passando alle novità integrate direttamente in Spotify, Testing Catalog ha reso noto il rilascio, nella home dell’app e nella schermata di ricerca, del banner “Scopri come ascolti “(find out how you listen) che, toccato, porta a una nuova sezione in cui sono elencate alcune Storie, che possono anche essere condivise (mediante l’apposito pulsante in basso) su altre piattaforme, composte appositamente per l’utente, sulla base alcuni fattori tra cui la sua cronologia di ascolto

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ormai v'è la moda delle chat audio, e viene da chiedersi se sarà durevole, o l'ennesima "bolla" tecnologica pronta a scoppiare: di certo va detto, a "discolpa" di Spotify che, almeno, in questo caso, ha senso il progetto di chat audio live, al contrario di quanto visto in altre piattaforme ove funzionalità simili sono apparse un po' forzate.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!