Iscriviti

Spotify: rincaro ufficiale, in studio l’uso per 7 giorni senza account

La più popolare piattaforma di music streaming a mondo, Spotify, ha inaugurato il mese di Febbraio con un rincaro, destinato agli abbonati del piano familiare: in compenso, si studia l'ipotesi di consentirne l'uso mobile, per una settimana, senza account.

Software e App
Pubblicato il 2 febbraio 2021, alle ore 09:41

Mi piace
5
0
Spotify: rincaro ufficiale, in studio l’uso per 7 giorni senza account

Spotify, nota piattaforma svedese del music streaming, primeggia nel settore grazie ai contenuti sempre nuovi che offre (tra cui di recente, anche gli audiolibri) e per il continuo rilascio di funzionalità e iniziative, adeguatamente testate prima del varo finale: tutto ciò, però, ha un prezzo, e spesso richiede delle maggiorazioni tariffarie, come quello appena stabilito per il piano d’abbonamento Spotify Premium Family.

Il piano di abbonamento Spotify Premium Family prevede, nello specifico, che sino a 6 membri di una famiglia, che vivano assieme, dispongano ciascuno del proprio account Premium su Spotify, in modo che le abitudini di ascolto dell’uno non impattino sui suggerimenti destinati all’altro: ovviamente, il tutto senza pubblicità, con alta qualità e facoltà di download per l’ascolto off-line (risparmiando sul traffico dati), oltre che di skip illimitati. 

Sino a qualche ora fa, tale abbonamento risultava maggiormente conveniente, visto che comportava una spesa mensile di 14.99 euro. Il passato è d’obbligo perché la piattaforma con base a Stoccolma ne ha appena stabilito il relativo rincaro (seppur modesto), portando il versamento mensile a 15.99 euro, con un aggravio della spesa annuale pari a 12 euro.

Secondo i nuovi termini economici dell’abbonamento familiare, tale rincaro sarà operativo sin da subito (precisamente dal 1° Febbraio) per chi non abbia ancora sottoscritto il piano Spotify Premium Family mentre, per i già abbonati, in base a una mail recapitata nelle scorse ore, il rincaro scatterà tra un mese, dal 1° Marzo, cioè alla prossima fatturazione, con ancora qualche settimana di tregua al vecchio listino di 14.99 euro. 

La motivazione fornita dal team del CEO Daniel Ek è ovviamente quella del reperire risorse per investire e innovare, fornendo un valore aggiunto che si tradurrà in nuovi contenuti, funzionalità, e iniziative. Tra queste ultime, potrebbe presto rientrare anche quella appena scoperta dal leaker Alessandro Paluzzi (@alex193a). Il noto programmatore, uso a scoprire funzionalità prima del loro effettivo rilascio, analizzando una versione di Spotify per Android, vi ha scoperto il progetto di consentire l’ascolto di podcast e canzoni, per 7 giorni, senza la necessità di possedere un account

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Un euro al mese potrebbe non sembrare molto, ma sono pur sempre 12 euro all'anno in più: la motivazione dei maggiori investimenti regge sino a un certo punto. Non è che per espandere la piattaforma si possa sempre scaricare il peso sull'utenza finale: di conseguenza, non mi sento di approvare tale iniziativa, unilaterale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!